Genitori a scuola
Questo forum è stato fondato ed è gestito in assoluta autonomia da alcuni genitori di studenti del liceo Parini.
E' un'occasione di libero scambio di opinioni per genitori, studenti, docenti e personale interno ed esterni al liceo.
Perchè la libertà non è star sopra un albero: </>
... libertà è partecipazione



Solo attraverso l'iscrizione è possibile pubblicare messaggi chiedere informazioni e rispondere ad argomenti già pubblicati.
Ultimi argomenti
» Dal sito del Parini i voti on line
Da l.c locatelli Sab Mag 16, 2015 4:28 pm

» Richiesta di informazioni
Da Paola M Dom Apr 26, 2015 8:00 pm

» Scuola: Italia fanalino di coda dell’Europa, 2 ragazzi su 10 abbandonano gli studi
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 7:00 pm

» Al via il premio per la scuola “Inventiamo una banconota”
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:57 pm

» funzionano come le lezioni tradizionali
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:53 pm

» Università: accolti 5000 ricorsi a Medicina ma mancano le aule
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:50 pm

» Crociata contro i fuoricorso. Meno fondi a chi ne ha troppi
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:53 pm

» Giannini : un “Erasmus per tutti” è uno degli obiettivi della presidenza italiana dell’Ue
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:51 pm

» Miur, on line l’elenco degli interventi #scuolebelle già realizzati
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:49 pm

» Giannini: alla maturità torneranno i commissari interni
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 7:01 pm

» Più studenti, stessi prof: parte l’anno scolastico del sovraffollamento
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 6:58 pm

» La Buona Scuola al via, sale l’attesa per le consultazioni online
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 6:55 pm

» Corso di inglese in Irlanda, la mia esperienza!
Da aless90 Mar Ago 05, 2014 2:21 pm

» Scuola, in pensione il provveditore Francesco De Sanctis. Nuovi vertici anche nei licei storici
Da Gilberto Carron Gio Lug 31, 2014 12:43 pm

» Dario e Francesco: così abbiamo vinto le Olimpiadi della MatematicaDario e Francesco: così abbiamo vinto le Olimpiadi della Matematica
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 4:05 pm

» Olimpiadi di matematica: Cina prima, Italia lontana dal podio
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:56 pm

» Anief, tra gli studenti bocciati oltre la metà lascia gli studi
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:53 pm

» Contro il caro-libri si ricorre all’usato
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:51 pm

» Università, per 1 studente su 2 ha come priorità gli sconti sui libri di testo
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:50 pm

» Con 100 alla Maturità niente tasse all’Università
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:49 pm

Parole chiave

premia il forum con un click
Sito segnalato su Small Advertise!
blog tools

Maturità, i ragazzi del cento e lode raddoppiate in un anno le "eccellenze"

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

280710

Messaggio 

Maturità, i ragazzi del cento e lode raddoppiate in un anno le "eccellenze"




Nonostante le regole più severe, sono 32 i diplomati con il massimo dei voti a Milano
di FRANCO VANNI
Le nuove regole sul voto di maturità, più severe, hanno avuto un effetto inaspettato: è aumentato il numero degli studenti eccellenti, che hanno preso 100 e lode all'esame. A Milano i ragazzi premiati con il massimo dei voti sono stati 32, mentre nel 2009 erano appena 18. E se si considera la provincia, Monza e Brianza compresa, gli studenti con lode arrivano a quota 62. Un record. "Il ministero ha abolito i cinque punti di "bonus" per chi vuole raggiungere la lode, che può ottenere solo chi arriva al 100 pieno con i voti delle prove - dice Agostino Miele, preside dell'istituto tecnico Gentileschi e capo della task force del provveditorato che ha coordinato lo svolgimento degli esami - i ragazzi si sono sentiti stimolati e hanno studiato di più. È un risultato eccezionale".

Il record di eccellenze va a una quinta del liceo scientifico Volta, in cui sette studenti hanno preso 100, tre di loro con lode. Tante eccellenze anche al classico Parini, con quattro studenti al top distribuiti fra le varie sezioni, e allo Zucchi di Monza, altro classico. Ci sono studenti da record anche nelle scuole paritarie: uno al Leone XIII, un altro al Bianconi di Monza. A tutti il ministero regalerà un buono da 650 euro, da spendere in libri e materiale didattico all'università. "Il fatto che le eccellenze siano premiate - dice il provveditore, Giuliana Pupazzoni - è uno stimolo anche per i ragazzi meno brillanti. Comprenderanno che con l'impegno si possono ottenere risultati importanti". I campioni dell'esame, dopo le vacanze, penseranno al futuro. Magari all'università di Bologna, dove il senato accademico ha deciso che i diplomati con 100 e lode per il primo anno non pagano tasse.

L'iniziativa dell'ateneo bolognese divide le università milanesi. Se il rettore della Bicocca, Marcello Fontanesi, parla di "un passo importante verso la considerazione del merito", e valuta se importare il provvedimento dall'anno accademico 2012, in Statale la risposta è fredda. "Non crediamo nel valore del voto dell'esame di maturità - taglia corto Dario Casati, prorettore vicario - non è detto che chi si diploma in maniera brillante dimostri poi impegno negli studi universitari. E nelle scuole superiori c'è troppa differenza fra una commissione e l'altra nel pesare la preparazione dei ragazzi". Per questo, il voto di maturità non è fra i criteri che consentono l'accesso ai corsi a numero chiuso della Statale. "Sarebbe semmai più corretto premiare chi negli ultimi tre anni di scuola superiore ha avuto una media di voti alta nelle materie specifiche del corso di laurea che vuole frequentare", dice Casati.
avatar
Gilberto Carron

Numero di messaggi : 518
utente : genitore
Data d'iscrizione : 15.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Condividi questo articolo su: Excite BookmarksDiggRedditDel.icio.usGoogleLiveSlashdotNetscapeTechnoratiStumbleUponNewsvineFurlYahooSmarking

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum