Genitori a scuola
Questo forum è stato fondato ed è gestito in assoluta autonomia da alcuni genitori di studenti del liceo Parini.
E' un'occasione di libero scambio di opinioni per genitori, studenti, docenti e personale interno ed esterni al liceo.
Perchè la libertà non è star sopra un albero: </>
... libertà è partecipazione



Solo attraverso l'iscrizione è possibile pubblicare messaggi chiedere informazioni e rispondere ad argomenti già pubblicati.
Ultimi argomenti
» Dal sito del Parini i voti on line
Da l.c locatelli Sab Mag 16, 2015 4:28 pm

» Richiesta di informazioni
Da Paola M Dom Apr 26, 2015 8:00 pm

» Scuola: Italia fanalino di coda dell’Europa, 2 ragazzi su 10 abbandonano gli studi
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 7:00 pm

» Al via il premio per la scuola “Inventiamo una banconota”
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:57 pm

» funzionano come le lezioni tradizionali
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:53 pm

» Università: accolti 5000 ricorsi a Medicina ma mancano le aule
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:50 pm

» Crociata contro i fuoricorso. Meno fondi a chi ne ha troppi
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:53 pm

» Giannini : un “Erasmus per tutti” è uno degli obiettivi della presidenza italiana dell’Ue
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:51 pm

» Miur, on line l’elenco degli interventi #scuolebelle già realizzati
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:49 pm

» Giannini: alla maturità torneranno i commissari interni
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 7:01 pm

» Più studenti, stessi prof: parte l’anno scolastico del sovraffollamento
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 6:58 pm

» La Buona Scuola al via, sale l’attesa per le consultazioni online
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 6:55 pm

» Corso di inglese in Irlanda, la mia esperienza!
Da aless90 Mar Ago 05, 2014 2:21 pm

» Scuola, in pensione il provveditore Francesco De Sanctis. Nuovi vertici anche nei licei storici
Da Gilberto Carron Gio Lug 31, 2014 12:43 pm

» Dario e Francesco: così abbiamo vinto le Olimpiadi della MatematicaDario e Francesco: così abbiamo vinto le Olimpiadi della Matematica
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 4:05 pm

» Olimpiadi di matematica: Cina prima, Italia lontana dal podio
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:56 pm

» Anief, tra gli studenti bocciati oltre la metà lascia gli studi
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:53 pm

» Contro il caro-libri si ricorre all’usato
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:51 pm

» Università, per 1 studente su 2 ha come priorità gli sconti sui libri di testo
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:50 pm

» Con 100 alla Maturità niente tasse all’Università
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:49 pm

premia il forum con un click
Sito segnalato su Small Advertise!
blog tools

La Buona Scuola al via, sale l’attesa per le consultazioni online

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

La Buona Scuola al via, sale l’attesa per le consultazioni online

Messaggio  Gilberto Carron il Mar Set 16, 2014 6:55 pm

Partono oggi le consultazioni online che permetteranno a studenti, genitori e personale scolastico di far sentire la propria voce sulla riforma della scuola. "Sarete protagonisti" assicura Giannini in visita all'istituto Sereni di Roma.



Inizieranno in giornata le consultazioni online sulla proposta della riforma scolastica intitolata La Buona Scuola. "Offriremo un sito a chiunque voglia esprimersi sulla nostra riforma", ha spiegato il ministro Giannini, che ha fatto sapere che la discussione su La Buona Scuola sarà anche offline. Partirà infatti anche un ciclo di incontri con le scuole, i presidi e i docenti. Come scrive il portale specializzato Skuola.net, dall'istituto romano dove è in visita oggi in occasione dell'avvio dell'anno scolastico, la Giannini ha invitato tutti a partecipare per la messa a punto della riforma scolastica.


UN INVITO A PARTECIPARE - Il ministro dell'Istruzione in visita all'istituto Sereni di Roma ha parlato della riforma scolastica. "Si parla di riforma quando si cambiano le leggi, noi cambiamo prospettiva e parliamo di competenze" dichiara la Giannini. Davanti agli alunni del Sereni, ha ricordato che le consultazioni online e offline saranno uno spazio libero di discussione: "la scuola siete voi, i docenti, i dirigenti, i genitori e chi apre e chiude la scuola".


SCUOLA COME LIBERTA’ – “A volte – ha ammesso il ministro Giannini davanti alla platea del Sereni in cui erano presenti anche alcuni detenuti del penitenziario di Rebibbia – la scuola delude, annoia. Ma è l’unico vero spazio di libertà: abbiatene cura e fate in modo che la scuola abbia cura di voi”. Il riferimento va alle consultazioni online: più volte il ministro ha ribadito la possibilità per tutti di mettere mano alla riforma.


GIANNINI: SARETE PROTAGONISTI - "Siamo qui per invitare tutti voi tra poche ore a cliccare su La Buona Scuola. Cliccate e dite tutto, anche le critiche. Sarete protagonisti". E' quanto ha detto oggi la Giannini agli studenti. La partecipazione di tutti servirà infatti a "curare qualche male della scuola italiana."


DUE MESI PER FAR SENTIRE LA PROPRIA VOCE - Il 15 novembre, dopo aver raccolto le impressioni e le proposte del personale scolastico e degli studenti, il governo deciderà se e come ritoccare la riforma. Queste le sue parole da un'intervista a La Repubblica, dove spiega il funzionamento delle consultazioni online: "offriremo un sito a chiunque voglia esprimersi sulla nostra riforma "La Buona scuola". Tre grandi stanze dove poter entrare: "Compila il questionario", "Un grande dibattito diffuso", "Costruiamo insieme la buona scuola". Poi ci sono sei scatole sui temi più importanti: le assunzioni, la formazione, l'autonomia, le materie, il lavoro, le risorse. Parte anche un ciclo di incontri con le scuole, i presidi, i provveditori".


COME PARTECIPARE ALLE CONSULTAZIONI ONLINE? - Per partecipare alle consultazioni online, è necessario collegarsi al sito http://www.labuonascuola.gov.it/ e cliccare su "partecipa". "Per sessanta giorni animeremo un grande dibattito pubblico sulla visione e sulle proposte della Buona Scuola che immaginiamo per l’Italia" si legge sul sito, e chi vuole può lasciare il suo indirizzo mail per iscriversi alla news-letter ed essere sempre aggiornato sulle consultazioni on line. Sulla pagina web è possibile poi visionare i principali punti della riforma. "C'è una scheda con un questionario sugli argomenti affrontati nel rapporto, e c'è una scheda riassuntiva in cui si può dire semplicemente io vorrei che la mia scuola fosse questo" ha spiegato la Giannini nel corso di un'intervista su Uno Mattina. Aspettiamo l'avvio delle consultazioni online per saperne di più.
avatar
Gilberto Carron

Numero di messaggi : 518
utente : genitore
Data d'iscrizione : 15.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum