Genitori a scuola
Questo forum è stato fondato ed è gestito in assoluta autonomia da alcuni genitori di studenti del liceo Parini.
E' un'occasione di libero scambio di opinioni per genitori, studenti, docenti e personale interno ed esterni al liceo.
Perchè la libertà non è star sopra un albero: </>
... libertà è partecipazione



Solo attraverso l'iscrizione è possibile pubblicare messaggi chiedere informazioni e rispondere ad argomenti già pubblicati.
Ultimi argomenti
» Dal sito del Parini i voti on line
Da l.c locatelli Sab Mag 16, 2015 4:28 pm

» Richiesta di informazioni
Da Paola M Dom Apr 26, 2015 8:00 pm

» Scuola: Italia fanalino di coda dell’Europa, 2 ragazzi su 10 abbandonano gli studi
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 7:00 pm

» Al via il premio per la scuola “Inventiamo una banconota”
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:57 pm

» funzionano come le lezioni tradizionali
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:53 pm

» Università: accolti 5000 ricorsi a Medicina ma mancano le aule
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:50 pm

» Crociata contro i fuoricorso. Meno fondi a chi ne ha troppi
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:53 pm

» Giannini : un “Erasmus per tutti” è uno degli obiettivi della presidenza italiana dell’Ue
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:51 pm

» Miur, on line l’elenco degli interventi #scuolebelle già realizzati
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:49 pm

» Giannini: alla maturità torneranno i commissari interni
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 7:01 pm

» Più studenti, stessi prof: parte l’anno scolastico del sovraffollamento
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 6:58 pm

» La Buona Scuola al via, sale l’attesa per le consultazioni online
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 6:55 pm

» Corso di inglese in Irlanda, la mia esperienza!
Da aless90 Mar Ago 05, 2014 2:21 pm

» Scuola, in pensione il provveditore Francesco De Sanctis. Nuovi vertici anche nei licei storici
Da Gilberto Carron Gio Lug 31, 2014 12:43 pm

» Dario e Francesco: così abbiamo vinto le Olimpiadi della MatematicaDario e Francesco: così abbiamo vinto le Olimpiadi della Matematica
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 4:05 pm

» Olimpiadi di matematica: Cina prima, Italia lontana dal podio
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:56 pm

» Anief, tra gli studenti bocciati oltre la metà lascia gli studi
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:53 pm

» Contro il caro-libri si ricorre all’usato
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:51 pm

» Università, per 1 studente su 2 ha come priorità gli sconti sui libri di testo
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:50 pm

» Con 100 alla Maturità niente tasse all’Università
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:49 pm

Parole chiave

obama  

premia il forum con un click
Sito segnalato su Small Advertise!
blog tools

La voce dell'ex preside del liceo Parini Daniele Straniero

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

300311

Messaggio 

La voce dell'ex preside del liceo Parini Daniele Straniero




Gentile signora,
sono stato preside del liceo classico Parini di Milano. Ho diretto, durante gli ultimi sei anni della mia carriera professionale, quell'importante istituzione milanese. E lì ho conosciuto molto bene alunni, professori e genitori. Le polemiche di questi giorni su un'insegnante mi inducono a fare qualche riflessione che vada al di là del liceo stesso. Il male di cui soffre il Parini in questi giorni non è solo del Parini, ma di tutta la scuola italiana. E i ragazzi che hanno scritto la lettera del 27 marzo hanno centrato in pieno le difficoltà di una scuola a cui, noi adulti, dovremmo essere in grado di dare qualche risposta credibile. Nella scuola ci sono insegnanti ottimi (un buon 20 per cento), insegnanti buoni (un 60 per cento) e insegnanti poco preparati, se non impreparati, fannulloni, furbacchioni, specializzati nell'arte di menar il can per l'aia (tra il 15 e il 20 per cento). (Queste percentuali sono approssimative, ma molto vicine alla realtà). Tali insegnanti entrano - da sempre - nella scuola grazie alle famigerate graduatorie (nazionali, per aspiranti senza titolo, per laureati, per abilitati, per vincitori di concorso; attraverso graduatorie d'istituto o dei cento provveditorati italiani...) e divengono immediatamente inamovibili. Una volta dentro non li caccia più nessuno (in ventisette anni di presidenza nella scuola pubblica ne ho incontrati di tutti i colori, e mai uno - dico uno solo - che sia stato possibile allontanare). E ce ne sono ovunque: nelle elementari, nelle medie, nelle secondarie superiori di ogni indirizzo (classici, scientifici, istituti). Quindi è il sistema che non funziona. O funziona cronicamente male.
La soluzione? Bando alle graduatorie. Ogni scuola scelga i propri insegnanti (i modi possono essere diversi, tutti facilmente migliori del sistema attuale). Non ci sarebbero più ritardi nelle nomine, non ci sarebbe una burocrazia farraginosa e pasticciona come quella che ci trasciniamo dal dopoguerra. E soprattutto ogni scuola risponderebbe, preside in testa, di fronte all'opinione pubblica del suo funzionamento (senza il paravento delle graduatorie: era in graduatoria, ha diritto a restare dov'è). Così, di fatto, la più importante istituzione educativa del Paese è soggetta ad una percentuale molto consistente di docenti che sarebbe più giusto facessero altro.
Daniele Straniero

Avendo avuto, proprio al liceo Parini, dei bravissimi professori, per entrambi i miei figli, tendenzialmente sono portata a difendere gli insegnanti e diffidare - almeno un poco - dei genitori. Tuttavia penso che lei abbia perfettamente ragione.

Isabella Bossi Fedrigotti
30 marzo 2011
http://milano.corriere.it/milano/notizie/caso_del_giorno/11_marzo_30/20110330MIL09_20-190336476952.shtml
avatar
007
Admin

Numero di messaggi : 223
utente : genitore
Data d'iscrizione : 09.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Condividi questo articolo su: diggdeliciousredditstumbleuponslashdotyahoogooglelive

La voce dell'ex preside del liceo Parini Daniele Straniero :: Commenti

avatar

Messaggio il Gio Mar 31, 2011 12:35 am  LaRagazzadiBamby

Che bella lettera che ha scritto questo ex Preside. Ha dipinto la realtà e non se l'è presa con nessuno se non con il sistema proponendo situazioni concrete.Perchè dopo la lettera dei ragazzi e la lettera di un ex preside Isabella Bossi dice che è comunque dalla parte dei docenti e contro i genitori per poi dopo una riga dire che è perfettamente d'accordo con lui ? Incoerente e incomprensibile ma di pancia è andata verso di lui.
E' evidente che ovunque almeno il 15/20% dei docenti siano di pessima qualità e al Parini io non ho ancora capito quantie quali siano : 2 trasferimenti indotti o pseudotali e 3 minacce di farlo adesso (ma lo dice la stampa...c'e' da fidarsi?). Se cosi fosse sarebbero 5 in tutto quindi anche sotto la media, quindi cosa vogliono da noi genitori???????????????

Tornare in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Gio Mar 31, 2011 10:42 am  Bond

Al Corriere sono impazziti ...
non c'è bisogno di commentare, basta leggere la risposta della giornalista:

forse l'estrema vicinanza al liceo non permette di vedere chiaramente.
O forse sono le cattive amicizie!

Tornare in alto Andare in basso

Messaggio il Gio Mar 31, 2011 12:10 pm  Arrigo Berenghi

Ne avete mai sentito parlare?

Un giorno il giornale coltiva una componente e un giorno ne coltiva un'altra.

Non si accorge però che una componente la coltiva pubblicando contributi esterni al giornale, mentre l'altra la coltiva con fonti interne di redazione, addirittura autorevoli come la Bossi Fedrigotti, persona al di sopra di ogni sospetto, ma anche lei vittima della sindrome del titolo.

Così tutto il mercato dei lettori del giornale trova rappresentazione e loro pensano di mantenere le vendite.

Ai genitori la pubblicazione dei contributi di verità degli studenti e del ex Preside bastano e, come si dice, dalle mie parti avanzano per capire che siamo nel giusto.

Il resto a chi se lo vuole godere e vuole pensare che mistificare la realtà sia opinione.

Tornare in alto Andare in basso

Messaggio   Contenuto sponsorizzato

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum