Genitori a scuola
Questo forum è stato fondato ed è gestito in assoluta autonomia da alcuni genitori di studenti del liceo Parini.
E' un'occasione di libero scambio di opinioni per genitori, studenti, docenti e personale interno ed esterni al liceo.
Perchè la libertà non è star sopra un albero: </>
... libertà è partecipazione



Solo attraverso l'iscrizione è possibile pubblicare messaggi chiedere informazioni e rispondere ad argomenti già pubblicati.
Ultimi argomenti
» Dal sito del Parini i voti on line
Da l.c locatelli Sab Mag 16, 2015 4:28 pm

» Richiesta di informazioni
Da Paola M Dom Apr 26, 2015 8:00 pm

» Scuola: Italia fanalino di coda dell’Europa, 2 ragazzi su 10 abbandonano gli studi
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 7:00 pm

» Al via il premio per la scuola “Inventiamo una banconota”
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:57 pm

» funzionano come le lezioni tradizionali
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:53 pm

» Università: accolti 5000 ricorsi a Medicina ma mancano le aule
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:50 pm

» Crociata contro i fuoricorso. Meno fondi a chi ne ha troppi
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:53 pm

» Giannini : un “Erasmus per tutti” è uno degli obiettivi della presidenza italiana dell’Ue
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:51 pm

» Miur, on line l’elenco degli interventi #scuolebelle già realizzati
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:49 pm

» Giannini: alla maturità torneranno i commissari interni
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 7:01 pm

» Più studenti, stessi prof: parte l’anno scolastico del sovraffollamento
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 6:58 pm

» La Buona Scuola al via, sale l’attesa per le consultazioni online
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 6:55 pm

» Corso di inglese in Irlanda, la mia esperienza!
Da aless90 Mar Ago 05, 2014 2:21 pm

» Scuola, in pensione il provveditore Francesco De Sanctis. Nuovi vertici anche nei licei storici
Da Gilberto Carron Gio Lug 31, 2014 12:43 pm

» Dario e Francesco: così abbiamo vinto le Olimpiadi della MatematicaDario e Francesco: così abbiamo vinto le Olimpiadi della Matematica
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 4:05 pm

» Olimpiadi di matematica: Cina prima, Italia lontana dal podio
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:56 pm

» Anief, tra gli studenti bocciati oltre la metà lascia gli studi
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:53 pm

» Contro il caro-libri si ricorre all’usato
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:51 pm

» Università, per 1 studente su 2 ha come priorità gli sconti sui libri di testo
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:50 pm

» Con 100 alla Maturità niente tasse all’Università
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:49 pm

Parole chiave

premia il forum con un click
Sito segnalato su Small Advertise!
blog tools

Rating agli studenti per un posto al liceo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Rating agli studenti per un posto al liceo

Messaggio  007 il Mar Feb 09, 2010 10:56 am

Rating agli studenti per un posto al liceo
di Michela Finizio
8 febbraio 2010

Dimmi dove abiti e ti dirò in quale scuola andare. Oltre a informarsi bene sulla nuova offerta formativa delle scuole superiori "targate" Gelmini, i ragazzi che quest'anno vogliono iscriversi in prima devono anche armarsi di stradario perchè potrebbero inciampare in qualche metro di troppo. A volte, infatti, basta qualche isolato in più, tra casa e liceo, per vedersi negare il banco.
Dove le domande sono più dei posti - accade soprattutto nelle scuole "di chiara fama" nelle grandi città - scatta infatti la selezione, che ogni polo mette a punto in piena autonomia. E così si passa dal sorteggio puro, che demanda ogni responsabilità alla fortuna, alla redazione di dettagliatissimi elenchi di vie e numeri civici che determinano chi può studiare lì e chi no, in base alla residenza. Altri istituti attribuiscono invece valore vincolante al giudizio di orientamento dei docenti di terza media, che diventano così - forse non volendo - del tutto determinanti nella scelta.
In alternativa, o più spesso in aggiunta, si apre quasi sempre una corsia preferenziale per chi ha fratelli o sorelle già iscritti, quando non vengono addirittura riservati dei posti per i figli del personale: tutti tentativi di superare il tradizionale ordine cronologico di presentazione delle domande, che non piace a nessuno, senza voler introdurre però - almeno esplicitamente - una selezione in base al merito...
Al Volta (50 esuberi lo scorso anno) i ragazzi inizialmente vengono divisi per fasce in base al consiglio di orientamento delle medie: i primi a entrare sono quelli per cui viene indicato il liceo scientifico (fascia A), a seguire gli «altri licei», gli «istituti tecnici o liceo scientifico tecnologico» e infine gli «istituti professionali». Solo in un secondo momento, tra quelli di fascia A, vengono privilegiati i residenti della zona e sul sito dell'istituto si può consultare l'elenco completo delle vie "ammesse": entrano, ad esempio, quelli che abitano in via Plinio, ma non dopo il numero civico 44...
Scelte simili anche nei licei classici di Roma, come il Visconti, il Giulio Cesare e il Tasso, che riserva comunque una quota del 2% a chi viene “da fuori”. Sempre più rari sono però gli esuberi in questi istituti. «Sono passati i momenti dei gloria del liceo classico», dice Innocente Pessina, preside dello storico Berchet di Milano, dove l'eventuale filtro all'ingresso dipende dalle indicazioni per il classico degli insegnanti delle medie. «E' nostro dovere tenerne conto - aggiunge il dirigente - anche per evitare al ragazzo un fallimento scolastico».E c'è anche chi fa di più: allo scientifico Leonardo da Vinci di Milano, che l'anno scorso ha rifiutato una settantina di domande, al di là del preminente criterio dell'orientamento, è espressa una particolare preferenza per i ragazzi che studiano al conservatorio.

http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/dossier/Italia/2009/commenti-sole-24-ore/8-febbraio-2010/scuola-rating-studenti-liceo.shtml
avatar
007
Admin

Numero di messaggi : 223
utente : genitore
Data d'iscrizione : 09.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum