Genitori a scuola
Questo forum è stato fondato ed è gestito in assoluta autonomia da alcuni genitori di studenti del liceo Parini.
E' un'occasione di libero scambio di opinioni per genitori, studenti, docenti e personale interno ed esterni al liceo.
Perchè la libertà non è star sopra un albero: </>
... libertà è partecipazione



Solo attraverso l'iscrizione è possibile pubblicare messaggi chiedere informazioni e rispondere ad argomenti già pubblicati.


Unisciti al forum, è facile e veloce

Genitori a scuola
Questo forum è stato fondato ed è gestito in assoluta autonomia da alcuni genitori di studenti del liceo Parini.
E' un'occasione di libero scambio di opinioni per genitori, studenti, docenti e personale interno ed esterni al liceo.
Perchè la libertà non è star sopra un albero: </>
... libertà è partecipazione



Solo attraverso l'iscrizione è possibile pubblicare messaggi chiedere informazioni e rispondere ad argomenti già pubblicati.
Genitori a scuola
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Ultimi argomenti attivi
» Dal sito del Parini i voti on line
Da l.c locatelli Sab Mag 16, 2015 4:28 pm

» Richiesta di informazioni
Da Paola M Dom Apr 26, 2015 8:00 pm

» Scuola: Italia fanalino di coda dell’Europa, 2 ragazzi su 10 abbandonano gli studi
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 7:00 pm

» Al via il premio per la scuola “Inventiamo una banconota”
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:57 pm

» funzionano come le lezioni tradizionali
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:53 pm

» Università: accolti 5000 ricorsi a Medicina ma mancano le aule
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:50 pm

» Crociata contro i fuoricorso. Meno fondi a chi ne ha troppi
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:53 pm

» Giannini : un “Erasmus per tutti” è uno degli obiettivi della presidenza italiana dell’Ue
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:51 pm

» Miur, on line l’elenco degli interventi #scuolebelle già realizzati
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:49 pm

» Giannini: alla maturità torneranno i commissari interni
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 7:01 pm

» Più studenti, stessi prof: parte l’anno scolastico del sovraffollamento
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 6:58 pm

» La Buona Scuola al via, sale l’attesa per le consultazioni online
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 6:55 pm

» Corso di inglese in Irlanda, la mia esperienza!
Da aless90 Mar Ago 05, 2014 2:21 pm

» Scuola, in pensione il provveditore Francesco De Sanctis. Nuovi vertici anche nei licei storici
Da Gilberto Carron Gio Lug 31, 2014 12:43 pm

» Dario e Francesco: così abbiamo vinto le Olimpiadi della MatematicaDario e Francesco: così abbiamo vinto le Olimpiadi della Matematica
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 4:05 pm

» Olimpiadi di matematica: Cina prima, Italia lontana dal podio
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:56 pm

» Anief, tra gli studenti bocciati oltre la metà lascia gli studi
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:53 pm

» Contro il caro-libri si ricorre all’usato
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:51 pm

» Università, per 1 studente su 2 ha come priorità gli sconti sui libri di testo
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:50 pm

» Con 100 alla Maturità niente tasse all’Università
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:49 pm

Parole chiave

obama  aperta  cafiero  lettera  

premia il forum con un click
Sito segnalato su Small Advertise!
blog tools

Al Politecnico selezioni online prima della maturità, ma in gran parte saranno a settembre

Andare in basso

  Al Politecnico selezioni online prima della maturità, ma in gran parte saranno a settembre Empty Al Politecnico selezioni online prima della maturità, ma in gran parte saranno a settembre

Messaggio  Gilberto Carron Lun Lug 11, 2011 6:35 pm

Università, la stretta sul numero chiuso
Test anche a Biologia e Farmacia per «filtrare» chi non riesce a entrare a Medicina



MILANO - Archiviata la maturità, gli studenti sono di nuovo sui libri. Preparano i test: di ingresso o soltanto di orientamento, difficile evitarli. Ci sono quelli vincolanti fissati dal ministero e quelli introdotti dalle singole università. La Statale quest'anno ha nuovi numeri chiusi a Scienze e Farmacia, i posti sono contati per diversi corsi di laurea. È l'ingorgo degli indirizzi «vicini» a Medicina, il tappo è lì, chi resta fuori cerca una strada parallela per poi magari rientrare. L'anno scorso a Biologia c'è stato il boom, più di ottocento matricole, quest'anno li hanno fermati, saranno quattrocento.

I corsi della Statale che erano «liberi» e adesso hanno un tetto vanno da Scienze biologiche a Scienze naturali, Chimica e Chimica industriale e poi Farmacia, Chimica e tecnologia farmaceutiche, Scienze e Sicurezza dell'ambiente e poi le Biotecnologie (farmaceutiche, industriali e ambientali, vegetali, veterinarie) e anche Scienze e tecnologie erboristiche.
«Abbiamo dovuto far fronte a un numero elevatissimo di matricole a Biologia e c'è stato un effetto domino sulle seconde scelte, siamo stati costretti a introdurre numeri programmati in diversi corsi - spiega Dario Casati, prorettore della Statale -. Anche a Farmacia si è temuto lo spostamento da Biologia. Ma tutto nasce dal tetto di Medicina. Abbiamo visto che molti studenti si parcheggiano un anno e poi cambiano. E succede lo stesso a Veterinaria, chi non passa si iscrive a Produzione animale, poi si sposta».

Gli studenti che puntano a studiare Medicina a Milano sono migliaia e quest'anno devono giocarsi in tutto 660 posti, fra le diverse università. E non soltanto la Statale ha introdotto nuovi «tetti». All'università di Milano Bicocca da quest'anno numero programmato anche per Biotecnologie e Scienze biologiche, i posti sono trecento più trecento. E ha chiuso anche Scienze dell'educazione: le matricole saranno 690.
Il Politecnico accoglierà 5.620 futuri ingegneri e tremila sono i posti fissati per Architettura e design (test unico nazionale il 7 settembre). Loro giocano d'anticipo. I test online (Tol) per Ingegneria cominciano a marzo, si fanno prima ancora della maturità, anche in quarta liceo volendo. Quest'anno hanno sostenuto la prova già 6.500 ragazzi, è andata bene, per adesso, a quattromila. «Gli studenti hanno puntato soprattutto sulle lauree riconoscibili e vendibili sul mercato come Ingegneria gestionale, meccanica, energetica e informatica - spiega il rettore Giovanni Azzone -. E grande successo ha avuto Biomedica, con quattrocento studenti iscritti al test. Per 290 posti».
Anche Bocconi anticipa le selezioni, la prima sessione è stata a maggio e si è svolta in otto città, la prossima sarà il primo settembre ma soltanto a Milano. «I posti disponibili sono 2.550 e le aspiranti matricole sono tre volte tanto», dicono all'ateneo di via Sarfatti. Da quest'anno nuove regole sul test d'ingresso: sulla valutazione peserà per il 50% il curriculum scolastico, per il 45% il risultato del test e il 5% gli attestati di inglese e informatica.

Da oggi via alle immatricolazioni anche in Cattolica, dove il numero chiuso è su tutti i corsi ma le prove di ammissione sono soltanto per Psicologia, Scienze della Formazione primaria e Scienze motorie. In alcuni corsi (Linguaggi dei media, Scienze della comunicazione e Scienze politiche e delle relazioni internazionali) precedenza a chi ha avuto un voto alto alla maturità.
federica cavadini
Gilberto Carron
Gilberto Carron

Numero di messaggi : 518
utente : genitore
Data d'iscrizione : 15.02.10

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.