Genitori a scuola
Questo forum è stato fondato ed è gestito in assoluta autonomia da alcuni genitori di studenti del liceo Parini.
E' un'occasione di libero scambio di opinioni per genitori, studenti, docenti e personale interno ed esterni al liceo.
Perchè la libertà non è star sopra un albero: </>
... libertà è partecipazione



Solo attraverso l'iscrizione è possibile pubblicare messaggi chiedere informazioni e rispondere ad argomenti già pubblicati.
Ultimi argomenti
» Dal sito del Parini i voti on line
Da l.c locatelli Sab Mag 16, 2015 4:28 pm

» Richiesta di informazioni
Da Paola M Dom Apr 26, 2015 8:00 pm

» Scuola: Italia fanalino di coda dell’Europa, 2 ragazzi su 10 abbandonano gli studi
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 7:00 pm

» Al via il premio per la scuola “Inventiamo una banconota”
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:57 pm

» funzionano come le lezioni tradizionali
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:53 pm

» Università: accolti 5000 ricorsi a Medicina ma mancano le aule
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:50 pm

» Crociata contro i fuoricorso. Meno fondi a chi ne ha troppi
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:53 pm

» Giannini : un “Erasmus per tutti” è uno degli obiettivi della presidenza italiana dell’Ue
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:51 pm

» Miur, on line l’elenco degli interventi #scuolebelle già realizzati
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:49 pm

» Giannini: alla maturità torneranno i commissari interni
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 7:01 pm

» Più studenti, stessi prof: parte l’anno scolastico del sovraffollamento
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 6:58 pm

» La Buona Scuola al via, sale l’attesa per le consultazioni online
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 6:55 pm

» Corso di inglese in Irlanda, la mia esperienza!
Da aless90 Mar Ago 05, 2014 2:21 pm

» Scuola, in pensione il provveditore Francesco De Sanctis. Nuovi vertici anche nei licei storici
Da Gilberto Carron Gio Lug 31, 2014 12:43 pm

» Dario e Francesco: così abbiamo vinto le Olimpiadi della MatematicaDario e Francesco: così abbiamo vinto le Olimpiadi della Matematica
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 4:05 pm

» Olimpiadi di matematica: Cina prima, Italia lontana dal podio
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:56 pm

» Anief, tra gli studenti bocciati oltre la metà lascia gli studi
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:53 pm

» Contro il caro-libri si ricorre all’usato
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:51 pm

» Università, per 1 studente su 2 ha come priorità gli sconti sui libri di testo
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:50 pm

» Con 100 alla Maturità niente tasse all’Università
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:49 pm

premia il forum con un click
Sito segnalato su Small Advertise!
blog tools

La Statale di Milano superata dalla Bicocca Il rettore Vago: «Criteri da rivede

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

La Statale di Milano superata dalla Bicocca Il rettore Vago: «Criteri da rivede

Messaggio  Gilberto Carron il Mer Lug 17, 2013 1:18 pm

Il «duello»: L'istituto più giovane sorpassa la «casa madre»

Nessuna eccellenza nei settori chiave. L'università «vincente»: «Abbiamo fatto bene a puntare sulla ricerca»



L'università Bicocca 
La «figlia» che supera la «madre», l'allieva che arriva prima della maestra. Pare che sul fronte della ricerca l'università di Milano-Bicocca, nata all'inizio degli anni Novanta per volontà della Statale, abbia surclassato l'ateneo che l'ha creata (e dal quale si è resa autonoma nel 1999). A rivelare il superamento è proprio l'indagine dell'Agenzia nazionale di valutazione del sistema universitario (Anvur): secondo l'analisi, condotta in 95 università italiane sulla base di 14 aree disciplinari, la Bicocca si è piazzata seconda per qualità della ricerca nella classifica dei 32 grandi atenei. La Statale, invece, nello stesso ranking è solo decima.

[b style="font-weight:bold;"]«Una graduatoria un po' bizzarra [/b]- è il commento a freddo del rettore della Statale Gianluca Vago -. Premetto che devo ancora valutare con attenzione l'analisi Anvur, ma leggere che il Politecnico di Milano si colloca all'undicesimo posto e la Sapienza di Roma al ventunesimo mi fa pensare che i risultati siano fortemente legati ai particolari criteri utilizzati dall'Anvur».

[b style="font-weight:bold;"]L'agenzia ha valutato [/b]la ricerca degli atenei applicando la regola dei «lavori attesi», che prevede tre prodotti per ogni ricercatore. Quelli effettivamente realizzati sono stati poi giudicati in base a «rilevanza, originalità e grado di internazionalizzazione». Il rettore Vago appare un po' perplesso: «Non cerco giustificazioni né parlo in tono polemico: che vi sia un'indagine nazionale sulla qualità della ricerca è una cosa molto positiva, ma la valutazione dovrebbe avvenire nel modo il più possibile condiviso. Credo che questa indagine, per i parametri che utilizza, appiattisca i risultati sulla performance media degli atenei. Ciò detto, esaminerò gli esiti con grande attenzione».

[b style="font-weight:bold;"]Secondo Anvur l'università Bicocca [/b]ha raggiunto livelli eccellenti di ricerca in Sociologia e livelli elevati (nel primo quarto della classifica nazionale) in altri sei settori (Scienze statistiche ed economiche, Scienze storiche filosofiche e pedagogiche, Scienze dell'antichità filologico-letterarie e storico-artistiche, Scienze biologiche, Scienze della terra, Scienze chimiche). La Statale, invece, non presenta eccellenze: sta nel primo quarto della classifica in Scienze dell'antichità filologico-letterarie e storico-artistiche, Scienze giuridiche, Scienze economiche e statistiche, Scienze sociali e politiche. Ma si colloca nella parte bassa in Scienze chimiche. «Risultati opposti a quelli emersi dalla nostra indagine interna - ragiona Vago -. A noi risulta di produrre ottima ricerca in farmacia, bioscienze e medicina e di avere invece docenti meno produttivi proprio in quei settori che Anvur ha valutato come buoni». E del sorpasso, che ne pensa? «Bicocca lavora molto bene, su questo non avevo dubbi».

[b style="font-weight:bold;"]Dall'altro ateneo statale milanese [/b]si dicono molto soddisfatti: «L'indagine Anvur dimostra che aver puntato sulla ricerca paga: destiniamo le risorse interne sulla base della produttività dei dipartimenti quasi il 50% del nostro organico è rappresentato da ricercatori - spiega Marcello Fontanesi, rettore della Bicocca con il mandato in scadenza ad ottobre - Ma non vogliamo fare confronti con le altre università». Tra gli atenei milanesi, dopo il Politecnico (undicesimo) si è piazzata la Cattolica (17esima). Il San Raffaele è quarto nella graduatoria delle università medie, la Bocconi nona, lo Iulm quattordicesimo.
avatar
Gilberto Carron

Numero di messaggi : 518
utente : genitore
Data d'iscrizione : 15.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum