Genitori a scuola
Questo forum è stato fondato ed è gestito in assoluta autonomia da alcuni genitori di studenti del liceo Parini.
E' un'occasione di libero scambio di opinioni per genitori, studenti, docenti e personale interno ed esterni al liceo.
Perchè la libertà non è star sopra un albero: </>
... libertà è partecipazione



Solo attraverso l'iscrizione è possibile pubblicare messaggi chiedere informazioni e rispondere ad argomenti già pubblicati.
Ultimi argomenti
» Dal sito del Parini i voti on line
Da l.c locatelli Sab Mag 16, 2015 4:28 pm

» Richiesta di informazioni
Da Paola M Dom Apr 26, 2015 8:00 pm

» Scuola: Italia fanalino di coda dell’Europa, 2 ragazzi su 10 abbandonano gli studi
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 7:00 pm

» Al via il premio per la scuola “Inventiamo una banconota”
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:57 pm

» funzionano come le lezioni tradizionali
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:53 pm

» Università: accolti 5000 ricorsi a Medicina ma mancano le aule
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:50 pm

» Crociata contro i fuoricorso. Meno fondi a chi ne ha troppi
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:53 pm

» Giannini : un “Erasmus per tutti” è uno degli obiettivi della presidenza italiana dell’Ue
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:51 pm

» Miur, on line l’elenco degli interventi #scuolebelle già realizzati
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:49 pm

» Giannini: alla maturità torneranno i commissari interni
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 7:01 pm

» Più studenti, stessi prof: parte l’anno scolastico del sovraffollamento
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 6:58 pm

» La Buona Scuola al via, sale l’attesa per le consultazioni online
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 6:55 pm

» Corso di inglese in Irlanda, la mia esperienza!
Da aless90 Mar Ago 05, 2014 2:21 pm

» Scuola, in pensione il provveditore Francesco De Sanctis. Nuovi vertici anche nei licei storici
Da Gilberto Carron Gio Lug 31, 2014 12:43 pm

» Dario e Francesco: così abbiamo vinto le Olimpiadi della MatematicaDario e Francesco: così abbiamo vinto le Olimpiadi della Matematica
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 4:05 pm

» Olimpiadi di matematica: Cina prima, Italia lontana dal podio
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:56 pm

» Anief, tra gli studenti bocciati oltre la metà lascia gli studi
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:53 pm

» Contro il caro-libri si ricorre all’usato
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:51 pm

» Università, per 1 studente su 2 ha come priorità gli sconti sui libri di testo
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:50 pm

» Con 100 alla Maturità niente tasse all’Università
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:49 pm

premia il forum con un click
Sito segnalato su Small Advertise!
blog tools

Una “Scuola d’impresa” per avvicinare gli studenti al lavoro

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Una “Scuola d’impresa” per avvicinare gli studenti al lavoro

Messaggio  Gilberto Carron il Mar Mag 28, 2013 3:03 pm


Un progetto Sisal-ItaliaCamp in collaborazione con la Luiss di Roma
roma

Una “Scuola di impresa” che inizia già dall’università, è questa l’idea nata da ItaliaCamp e Sisal, grazie al supporto dell’Università Luiss di Roma, con l’obiettivo di avvicinare in modo concreto il mondo universitario a quello del lavoro.



La “scuolaa” darà modo agli studenti e laureandi di realizzare progetti di tesi multidisciplinari incentrati su tematiche individuate in base alle esigenze di studio e ricerca delle aziende. Il progetto permetterà agli studenti di poter “provare sul campo” le proprie idee, assistiti e guidati dai docenti di riferimento per mantenere il giusto approccio accademico, mentre le aziende potranno approfondire specifiche aree di interesse individuate, affidandosi alla creatività e all’inventiva dei giovani.



Il progetto è partito come pilota presso l’Università Luiss il 23 aprile 2013, con l’obiettivo di individuare le prime proposte per la sessione di laurea autunnale e si allargherà coinvolgendo altri atenei e aziende italiane e internazionali nei mesi a venire.



Per l’avvio del progetto, Sisal propone di approfondire i due settori in cui l’azienda è tra i leader italiani: i giochi e i servizi di pagamento. Agli studenti verrà infatti proposto di sviluppare progetti di tesi dedicati al lancio di un prodotto di gioco innovativo e sostenibile, e alla creazione e allo sviluppo di idee originali legate al mondo dei servizi di pagamento.



«Per noi tutti in Sisal - ha sottolineato Emilio Petrone, amministratore delegato del Gruppo Sisal - oggi innovazione significa soprattutto mettere il consumatore al centro, puntando a proporre occasioni di intrattenimento e servizi utili che semplifichino la vita. Proprio con questo spirito Sisal sostiene ItaliaCamp e vuole coinvolgere giovani brillanti studenti, ma anche consumatori consapevoli, per stimolarli a suggerirci idee innovative e sostenibili, continuando la costante ricerca di qualità ed eccellenza che da sempre ci contraddistingue”.



Grande novità del progetto consiste nella collaborazione tra più studenti nell’elaborazione della tesi di laurea. Gli studenti, infatti, potranno provenire da diversi dipartimenti e facoltà della Luiss, mentre in futuro, quando il progetto si estenderà ad altri atenei, la collaborazione diventerà interuniversitaria. Ogni studente, a seconda dell’ambito di provenienza, avrà la possibilità di sviluppare e dare il proprio contributo alla tesi di laurea, analizzando singoli aspetti (da quello legale a quello fiscale, da quello sociale a quello di marketing) e ottenendo uno studio a 360° gradi, paragonabile a quello elaborato da una vera e propria società di consulenza.



«In un contesto nel quale è difficile trovare lavoro - ha dichiarato il Direttore Generale della Luiss, Pier Luigi Celli - ai giovani deve esser data la possibilità di crearselo, mettendo a frutto la loro preparazione, creatività, intelligenza. La Scuola d’Impresa è un progetto che offre ai nostri studenti, invece, una concreta possibilità d’inserimento professionale prima ancora di laurearsi».
avatar
Gilberto Carron

Numero di messaggi : 518
utente : genitore
Data d'iscrizione : 15.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum