Genitori a scuola
Questo forum è stato fondato ed è gestito in assoluta autonomia da alcuni genitori di studenti del liceo Parini.
E' un'occasione di libero scambio di opinioni per genitori, studenti, docenti e personale interno ed esterni al liceo.
Perchè la libertà non è star sopra un albero: </>
... libertà è partecipazione



Solo attraverso l'iscrizione è possibile pubblicare messaggi chiedere informazioni e rispondere ad argomenti già pubblicati.
Ultimi argomenti
» Dal sito del Parini i voti on line
Da l.c locatelli Sab Mag 16, 2015 4:28 pm

» Richiesta di informazioni
Da Paola M Dom Apr 26, 2015 8:00 pm

» Scuola: Italia fanalino di coda dell’Europa, 2 ragazzi su 10 abbandonano gli studi
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 7:00 pm

» Al via il premio per la scuola “Inventiamo una banconota”
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:57 pm

» funzionano come le lezioni tradizionali
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:53 pm

» Università: accolti 5000 ricorsi a Medicina ma mancano le aule
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:50 pm

» Crociata contro i fuoricorso. Meno fondi a chi ne ha troppi
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:53 pm

» Giannini : un “Erasmus per tutti” è uno degli obiettivi della presidenza italiana dell’Ue
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:51 pm

» Miur, on line l’elenco degli interventi #scuolebelle già realizzati
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:49 pm

» Giannini: alla maturità torneranno i commissari interni
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 7:01 pm

» Più studenti, stessi prof: parte l’anno scolastico del sovraffollamento
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 6:58 pm

» La Buona Scuola al via, sale l’attesa per le consultazioni online
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 6:55 pm

» Corso di inglese in Irlanda, la mia esperienza!
Da aless90 Mar Ago 05, 2014 2:21 pm

» Scuola, in pensione il provveditore Francesco De Sanctis. Nuovi vertici anche nei licei storici
Da Gilberto Carron Gio Lug 31, 2014 12:43 pm

» Dario e Francesco: così abbiamo vinto le Olimpiadi della MatematicaDario e Francesco: così abbiamo vinto le Olimpiadi della Matematica
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 4:05 pm

» Olimpiadi di matematica: Cina prima, Italia lontana dal podio
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:56 pm

» Anief, tra gli studenti bocciati oltre la metà lascia gli studi
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:53 pm

» Contro il caro-libri si ricorre all’usato
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:51 pm

» Università, per 1 studente su 2 ha come priorità gli sconti sui libri di testo
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:50 pm

» Con 100 alla Maturità niente tasse all’Università
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:49 pm

Parole chiave

premia il forum con un click
Sito segnalato su Small Advertise!
blog tools

Maturità, il tototema parte con Pascoli, D'Annunzio e Levi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Maturità, il tototema parte con Pascoli, D'Annunzio e Levi

Messaggio  Gilberto Carron il Mar Giu 05, 2012 1:49 pm

I tre autori in pole position negli ultimi anni non sono comparsi tra le tracce d'esame

roma

Pascoli, D'Annunzio e Levi sono gli autori in pole position per la prima prova degli esami di maturità di quest'anno.


Tra ricerca di tesine e di appunti già da tempo, infatti, i maturandi continuano a confrontarsi per ipotizzare quali argomenti di attualità o quali autori potrebbero uscire all'esame. Ne discutono tra di loro, insieme ai professori e sui forum dedicati, sperando che le previsioni possano essere corrette e che possano, quindi, riuscire a preparare i giusti argomenti per la prima prova dell'esame di Stato.

Per la prima prova dell'esame edizione 2011-2012 in testa al totoesame si trovano appunto D'Annunzio, Pascoli e Levi. Tra gli autori più importanti della letteratura italiana che il ministero negli ultimi anni non ha ancora preso in considerazione per una traccia d'esame c'è Giovanni Pascoli, del quale quest'anno ricorre anche il centenario della morte.

Altro autore che Skuola.net consiglia di studiare bene è Primo Levi che, sebbene sia già uscito nell'analisi del testo del 2010, è la figura su cui il ministro Profumo, in un convegno sulla shoah del 24 gennaio scorso, ha dichiarato di voler impegnare il Miur nel ricordarlo; inoltre, nel 2012 cade il 25° della sua morte. Ma sul sito Studenti.it per l'analisi del testo alla prima prova della Maturità 2012, molti studenti puntano su Gabriele D'Annunzio. Dal 2001 ad oggi, D'Annunzio non è mai uscito per la prima prova della Maturità.

Per il Saggio breve e articolo di giornale in Ambito letterario i siti specializzati rilevano che per quanto riguarda le tematiche ricorrenti nella letteratura italiana che ancora non sono state prese in considerazione dagli esperti del Miur nel formulare le tracce di maturità negli ultimi anni, vi sono: l'esperienza della guerra, il rapporto uomo-natura, la genialità e la follia, il pessimismo esistenziale, il viaggio, il ritorno alle origini, la figura dell'intellettuale isolato, le figure femminili nella letteratura, la bellezza e la perfezione, la felicità e il dolore, l'inettitudine e la noia.

Così, per il Saggio breve e articolo di giornale - Ambito socio-economico, storico-politico, tecnico-scientifico; Tema storico e tema di ordine generale, secondo il sito Skuola.net, come per l'analisi del testo, quest'anno il Miur dovrebbe dare particolare risalto a Primo Levi e questo si potrebbe ricollegare anche a una ricorrenza storica molto importante: 70 anni fa si svolse la Conferenza di Wannsee, a Berlino, dove le alte cariche del nazismo pianificarono la "Soluzione finale" che portò allo sterminio di milioni di ebrei durante la seconda guerra mondiale.

Altro evento storico importante che potrebbe essere ricordato all'esame è la legge del 1912 con cui in epoca giolittiana si stabilì l'estensione del voto a tutti gli uomini, con almeno 21 anni, capaci di leggere e scrivere. Nel 2012 cade il 90° anniversario della marcia su Roma. Era il 1922 quando Benito Mussolini guidò la manifestazione che portò al potere il partito fascista. E, sempre nel 2012 ricorre il centenario dell'affondamento del Titanic che il 14 aprile del 1912 si inabissò a causa di una collisione con un iceberg. Nell'incidente persero la vita 1523 persone.

Possibilissima, poi, una traccia riguardante l'Europa (ricorrono i 10 anni dalla nascita dell'Euro, la moneta unica) e sulla crisi economica e finanziaria che stanno affrontando i Paesi europei. E, sempre parlando di crisi potrebbe uscire qualcosa sulla disoccupazione giovanile, magari ricollegandolo a testi di Antonio Gramsci il cui pensiero si sviluppò nell'epoca - che contribuì a sviluppare - in cui iniziano a prendere piede le rivendicazioni salariali e di classe.

E tra eventi o anniversari da tenere in considerazione c'è veramente l'imbarazzo della scelta. Si va, appunto, dal centenario della tragedia del Titanic al 60° anniversario dell'incoronazione della Regina Elisabetta, dai 50 anni dalla morte di Marilyn Monroe ai 50 anni dal rinnovamento religioso portato dal Concilio Vaticano II. Ma nel 2012 si celebrano anche molti altri anniversari, come i 25 anni dalla morte di Andy Warhol, poco importa se una traccia su Warhol è uscita anche lo scorso anno oppure come i 20 anni dalla morte di Falcone e Borsellino.

E, sempre in tema di anniversari, 30 anni fa, l'11 luglio del 1982 l'Italia trionfa ai Mondiali di Calcio in Spagna. Sconfisse la Germania Ovest con un 3 a 1. E sono poi passati 75 anni dal 1937 quando il cartone della Walt Disney Biancaneve e i sette nani diede il via al lungometraggio a cartoni animati.

Per gli eventi del 2011 si può spaziare dalla morte di Steve Jobs, che con la Apple ha rivoluzionato il mondo dell'informatica alla morte di Osama Bin Laden e di Gheddafi, al terribile terremoto verificatosi in Giappone che porta all'esplosione della centrale nucleare di Fukushima. E ancora, il figlio della defunta Lady Diana, William sposa (il 29 aprile) la borghese Kate Middleton.

Ma, avverte Skuola.net, stastistica alla mano, il totoesame si basa su ipotesi in merito ricorrenze-anniversari e attualità. Statisticamente una traccia ha riguardato un tema connesso ad un anniversario-ricorrenza nell'8% dei casi, stessa incidenza per le tracce legate all'attualità (7 casi entrambe su 84 possibilità dal 2000 al 2011). Percentuali molto basse quindi di azzeccare, tranne l'anno d'oro 2009 in cui ne vennero azzeccate ben tre delle sette tracce proposte: Svevo, l'autore proposto per l'Analisi del Testo; Il saggio breve sui Social Network e Il tema storico sulla Caduta del Muro di Berlino.

Si tratta quindi di un esercizio puramente indicativo, che tuttavia può essere utile per il ripasso dell'ultima ora, quando non si ha abbastanza tempo per rivedere tutto ma si vuole studiare per placare ansia e panico. Un ultimo avvertimento: diffidare dai temi di attualità stretta, le tracce vengono finalizzate a Gennaio/Febbraio e poi il Ministro opera la sua scelta tra quelle proposte a ridosso degli esami, quindi cercando di evitare le eventuali scelte scontate perché previste alla vigilia dal tam tam mediatico.
avatar
Gilberto Carron

Numero di messaggi : 518
utente : genitore
Data d'iscrizione : 15.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum