Genitori a scuola
Questo forum è stato fondato ed è gestito in assoluta autonomia da alcuni genitori di studenti del liceo Parini.
E' un'occasione di libero scambio di opinioni per genitori, studenti, docenti e personale interno ed esterni al liceo.
Perchè la libertà non è star sopra un albero: </>
... libertà è partecipazione



Solo attraverso l'iscrizione è possibile pubblicare messaggi chiedere informazioni e rispondere ad argomenti già pubblicati.
Ultimi argomenti
» Dal sito del Parini i voti on line
Da l.c locatelli Sab Mag 16, 2015 4:28 pm

» Richiesta di informazioni
Da Paola M Dom Apr 26, 2015 8:00 pm

» Scuola: Italia fanalino di coda dell’Europa, 2 ragazzi su 10 abbandonano gli studi
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 7:00 pm

» Al via il premio per la scuola “Inventiamo una banconota”
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:57 pm

» funzionano come le lezioni tradizionali
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:53 pm

» Università: accolti 5000 ricorsi a Medicina ma mancano le aule
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:50 pm

» Crociata contro i fuoricorso. Meno fondi a chi ne ha troppi
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:53 pm

» Giannini : un “Erasmus per tutti” è uno degli obiettivi della presidenza italiana dell’Ue
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:51 pm

» Miur, on line l’elenco degli interventi #scuolebelle già realizzati
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:49 pm

» Giannini: alla maturità torneranno i commissari interni
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 7:01 pm

» Più studenti, stessi prof: parte l’anno scolastico del sovraffollamento
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 6:58 pm

» La Buona Scuola al via, sale l’attesa per le consultazioni online
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 6:55 pm

» Corso di inglese in Irlanda, la mia esperienza!
Da aless90 Mar Ago 05, 2014 2:21 pm

» Scuola, in pensione il provveditore Francesco De Sanctis. Nuovi vertici anche nei licei storici
Da Gilberto Carron Gio Lug 31, 2014 12:43 pm

» Dario e Francesco: così abbiamo vinto le Olimpiadi della MatematicaDario e Francesco: così abbiamo vinto le Olimpiadi della Matematica
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 4:05 pm

» Olimpiadi di matematica: Cina prima, Italia lontana dal podio
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:56 pm

» Anief, tra gli studenti bocciati oltre la metà lascia gli studi
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:53 pm

» Contro il caro-libri si ricorre all’usato
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:51 pm

» Università, per 1 studente su 2 ha come priorità gli sconti sui libri di testo
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:50 pm

» Con 100 alla Maturità niente tasse all’Università
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:49 pm

Parole chiave

premia il forum con un click
Sito segnalato su Small Advertise!
blog tools

Il latino diventa una gara

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Il latino diventa una gara

Messaggio  Gilberto Carron il Mar Feb 21, 2012 1:29 pm

Sfida su testi latini e greci promossa per la prima volta dall’Ufficio Scolastico Regionale
Sessanta partecipanti in arrivo
da tutta Italia. Premiazione
e cena di gala al Circolo Ufficiali


torino

Anche a Torino un «Certamen» nazionale, tutto dedicato ad Augusto, omaggio alle origini della nostra città. Ed è subito successo, a riprova che l’era di Twitter e Facebook non è incompatibile, nei i giovanissimi, con la passione per le lingue classiche.

La sfida promossa dall’Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte si terrà giovedì, nell’aula 36 di Palazzo Nuovo, via Sant’Ottavio 20: sarà il primo Certamen Augusteum Taurinense. «Numerose sono le scuole che da tutta Italia hanno aderito alla proposta, da Torino a Roma, da Pavia a Bologna, Cagliari, Napoli, e altre città ancora», racconta la professoressa Gabriella De Blasio, che per l’Usr ha coordinato l’organizzazione con il dirigente Antonio Catania. La gara, con due prove di diverso livello - due per il latino, due per il greco -, è riservata agli studenti iscritti al secondo anno del primo biennio e agli ultimi tre anni dei licei classici, scientifici, linguistici e delle scienze umane. Da Torino, partecipano studenti dei licei classici D’Azeglio, Gioberti e Cavour (il quarto classico cittadino, l’Alfieri, è rappresentato in giuria, per questo i suoi allievi sono esclusi dalla gara), degli scientifici Galileo Ferraris e Darwin.

Saranno due giornate intense di studio e di approfondimento culturale: giovedì la prova, alla quale sono iscritti 60 studenti, mentre venerdì si terrà il Convegno di studi «Colloquium Augusteum», con la presenza di relatori di alto profilo culturale. Per i ragazzi e i docenti che li accompagnano - ogni scuola ha inviato due concorrenti - sono previste visite guidate al Museo Egizio, a Palazzo Madama, a Palazzo Reale. Concluderà l’evento la premiazione, durante la cena di gala di venerdì al Circolo Ufficiali, degli studenti che si classificheranno entro i primi dieci per tipologia di prova.

Per il direttore del ministero in Piemonte, Francesco De Sanctis, il successo dell’iniziativa è una grande soddisfazione: «Tengo moltissimo a questo “Certamen Augusteum Taurinense” - dice De Sanctis - e sono contento della sua realizzazione, grazie anche al contributo di letterati e storici illustri: obiettivo dell’Ufficio è infatti quello di contribuire a formare cittadini attivi, e critici. Sono intimamente convinto che la riflessione e lo studio degli antichi possa aiutare i nostri studenti a raggiungere una piena maturità di giudizio. Platone e Cicerone, Seneca, Lucrezio e Tito Livio, come anche i grandi tragici greci, dovrebbero far parte del bagaglio culturale di ciascuno».
MARIA TERESA MARTINENGO
avatar
Gilberto Carron

Numero di messaggi : 518
utente : genitore
Data d'iscrizione : 15.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum