Genitori a scuola
Questo forum è stato fondato ed è gestito in assoluta autonomia da alcuni genitori di studenti del liceo Parini.
E' un'occasione di libero scambio di opinioni per genitori, studenti, docenti e personale interno ed esterni al liceo.
Perchè la libertà non è star sopra un albero: </>
... libertà è partecipazione



Solo attraverso l'iscrizione è possibile pubblicare messaggi chiedere informazioni e rispondere ad argomenti già pubblicati.
Ultimi argomenti
» Dal sito del Parini i voti on line
Da l.c locatelli Sab Mag 16, 2015 4:28 pm

» Richiesta di informazioni
Da Paola M Dom Apr 26, 2015 8:00 pm

» Scuola: Italia fanalino di coda dell’Europa, 2 ragazzi su 10 abbandonano gli studi
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 7:00 pm

» Al via il premio per la scuola “Inventiamo una banconota”
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:57 pm

» funzionano come le lezioni tradizionali
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:53 pm

» Università: accolti 5000 ricorsi a Medicina ma mancano le aule
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:50 pm

» Crociata contro i fuoricorso. Meno fondi a chi ne ha troppi
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:53 pm

» Giannini : un “Erasmus per tutti” è uno degli obiettivi della presidenza italiana dell’Ue
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:51 pm

» Miur, on line l’elenco degli interventi #scuolebelle già realizzati
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:49 pm

» Giannini: alla maturità torneranno i commissari interni
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 7:01 pm

» Più studenti, stessi prof: parte l’anno scolastico del sovraffollamento
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 6:58 pm

» La Buona Scuola al via, sale l’attesa per le consultazioni online
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 6:55 pm

» Corso di inglese in Irlanda, la mia esperienza!
Da aless90 Mar Ago 05, 2014 2:21 pm

» Scuola, in pensione il provveditore Francesco De Sanctis. Nuovi vertici anche nei licei storici
Da Gilberto Carron Gio Lug 31, 2014 12:43 pm

» Dario e Francesco: così abbiamo vinto le Olimpiadi della MatematicaDario e Francesco: così abbiamo vinto le Olimpiadi della Matematica
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 4:05 pm

» Olimpiadi di matematica: Cina prima, Italia lontana dal podio
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:56 pm

» Anief, tra gli studenti bocciati oltre la metà lascia gli studi
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:53 pm

» Contro il caro-libri si ricorre all’usato
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:51 pm

» Università, per 1 studente su 2 ha come priorità gli sconti sui libri di testo
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:50 pm

» Con 100 alla Maturità niente tasse all’Università
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:49 pm

premia il forum con un click
Sito segnalato su Small Advertise!
blog tools

Solo 1 studente su 5 ha comprato un e-book

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Solo 1 studente su 5 ha comprato un e-book

Messaggio  Gilberto Carron il Mer Feb 15, 2012 1:08 pm

I libri elettronici faranno risparmiare
roma

Secondo un’indagine di Skuola.net quest’anno solo uno studente su 5 ha acquistato almeno un e-book, mentre il50% non ha avuto nemmeno potuto sceglierlo tra i libri di testo. E ben il 78% degli studenti delle scuole secondarie non ha acquistatonemmeno un libro elettronico.

Ma la rivoluzione potrebbe essere dietro l’angolo grazie alla circolare ministeriale della scorsa settimana che dispone che per il prossimo annoscolastico (2012-2013) non possono più essere adottati né mantenuti in adozione testi scolastici esclusivamente cartacei e dunque gli studenti potranno contare solo su libri informato misto (cartaceo ed e-book) o esclusivamente in formato elettronico.

Si tratta di un provvedimento ancora più incisivo rispetto a quanto stabilito dalla legge precedente che imponeva al collegio dei docenti diadottare esclusivamente libri utilizzabili nelle versioni on line scaricabili da internet o in forma mista per le nuove adozioni. Tuttavia il fatto che si facesse riferimento solo allenuove adozioni, non ha contributo ad affermare gli e-book su tutti i banchi di scuola, come conferma questa indagine realizzata dal portale studentesco lo scorso ottobre tra670 studenti delle scuole medie e superiori.

È emerso, infatti, che solo il 5% degli studenti quest’anno ha deciso di acquistare tutti i libri in formato elettronico. Ma soprattutto, nonostante l’obbligatorietà sulle nuoveadozioni, solo il 7% degli studenti intervistati si è trovato nella condizioni di poter scegliere tra il cartaceo o il digitale per ognuno dei libri di testo adottati. Addirittura oltre lametà degli studenti non ne aveva a disposizione nemmeno uno e questo ha portato a pensare che alla norma non sia stata seguita un’applicazione pratica da parte delleistituzioni scolastiche.

Tuttavia la nuova circolare ministeriale - fa notare Skuola.net - dovrebbe cambiare radicalmente la situazione. Recandosi in libreria gli studenti avranno sempre la possibilità diacquistare la versione in formato elettronico per ogni libro adottato dalla scuola, sia per quelli di nuova che di vecchia adozione.

«La scelta, da parte del ministero di intervenire con questa nuova circolare ci è sembrata del tutto opportuna. Se davvero la scuola deve diventare più tecnologica el’apprendimento adattarsi all’attuale sviluppo informatico della società - dichiara Daniele Grassucci, responsabile della Comunicazione del portale - l’intervento del Ministero vasicuramente nella direzione corretta stimolando l’acquisto di libri elettronici che, tra l’altro, permetteranno alle famiglie di risparmiare sull’acquisto dei libri scolastici»
lastampa
avatar
Gilberto Carron

Numero di messaggi : 518
utente : genitore
Data d'iscrizione : 15.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum