Genitori a scuola
Questo forum è stato fondato ed è gestito in assoluta autonomia da alcuni genitori di studenti del liceo Parini.
E' un'occasione di libero scambio di opinioni per genitori, studenti, docenti e personale interno ed esterni al liceo.
Perchè la libertà non è star sopra un albero: </>
... libertà è partecipazione



Solo attraverso l'iscrizione è possibile pubblicare messaggi chiedere informazioni e rispondere ad argomenti già pubblicati.
Ultimi argomenti
» Dal sito del Parini i voti on line
Da l.c locatelli Sab Mag 16, 2015 4:28 pm

» Richiesta di informazioni
Da Paola M Dom Apr 26, 2015 8:00 pm

» Scuola: Italia fanalino di coda dell’Europa, 2 ragazzi su 10 abbandonano gli studi
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 7:00 pm

» Al via il premio per la scuola “Inventiamo una banconota”
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:57 pm

» funzionano come le lezioni tradizionali
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:53 pm

» Università: accolti 5000 ricorsi a Medicina ma mancano le aule
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:50 pm

» Crociata contro i fuoricorso. Meno fondi a chi ne ha troppi
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:53 pm

» Giannini : un “Erasmus per tutti” è uno degli obiettivi della presidenza italiana dell’Ue
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:51 pm

» Miur, on line l’elenco degli interventi #scuolebelle già realizzati
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:49 pm

» Giannini: alla maturità torneranno i commissari interni
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 7:01 pm

» Più studenti, stessi prof: parte l’anno scolastico del sovraffollamento
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 6:58 pm

» La Buona Scuola al via, sale l’attesa per le consultazioni online
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 6:55 pm

» Corso di inglese in Irlanda, la mia esperienza!
Da aless90 Mar Ago 05, 2014 2:21 pm

» Scuola, in pensione il provveditore Francesco De Sanctis. Nuovi vertici anche nei licei storici
Da Gilberto Carron Gio Lug 31, 2014 12:43 pm

» Dario e Francesco: così abbiamo vinto le Olimpiadi della MatematicaDario e Francesco: così abbiamo vinto le Olimpiadi della Matematica
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 4:05 pm

» Olimpiadi di matematica: Cina prima, Italia lontana dal podio
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:56 pm

» Anief, tra gli studenti bocciati oltre la metà lascia gli studi
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:53 pm

» Contro il caro-libri si ricorre all’usato
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:51 pm

» Università, per 1 studente su 2 ha come priorità gli sconti sui libri di testo
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:50 pm

» Con 100 alla Maturità niente tasse all’Università
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:49 pm

Parole chiave

premia il forum con un click
Sito segnalato su Small Advertise!
blog tools

TEST DI MEDICINA numero chiuso ma posti disponibili bloccati

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

TEST DI MEDICINA numero chiuso ma posti disponibili bloccati

Messaggio  emontagna il Mer Ott 19, 2011 12:53 am

In relazione all’articolo del CdS del 12 c.m. sui posti nelle facoltà a numero chiuso riservati agli extracomunitari e mai assegnati, desidero fare alcuni commenti.

qui il link diretto all'articolo:
http://archiviostorico.corriere.it/2011/ottobre/12/Numero_chiuso_sorpresa_858_posti_co_8_111012045.shtml

Se i posti disponibili inizialmente riservati agli extracomunitari fossero riassegnati circa 360 studenti italiani distribuiti nelle varie università potrebbero accedere al tanto sospirato corso di Medicina e Chirurgia- LM41.

Pare però che questa riassegnazione non sia per nulla scontata! Forse perché verrebbe alterato il rapporto strutture-docenti / studenti?

Ma perché mai se lo studente extracomunitario avesse partecipato alle selezioni e avesse raggiunto il punteggio minimo (20 su 80) non ci sarebbe stato il benché minimo problema ad accoglierlo, potendo evidentemente mantenere un congruo rapporto di strutture-docenti rispetto al numero totale degli studenti, ed invece lo stesso non vale per i nostri ragazzi, che hanno anche ottenuto punteggi molto più alti?

Riguardo all’effettivo ostacolo della lingua italiana, mi preme comunque evidenziare che anche nei test in lingua inglese, in cui neanche gli italiani sono avvantaggiati, i risultati degli extracomunitari ammessi sono notevolmente inferiori a quelli degli studenti italiani e comunitari ammessi.

Su cosa poggia il parere contrario alla riassegnazione dei posti da parte del Consiglio di Stato e perché rassegnarsi al fatto che i giochi siano ormai chiusi? Le graduatorie sono state stilate in modo completo e lo scorrimento può avvenire in ogni momento, fatto salvo che non si aspetti troppo ed i corsi, a frequenza obbligatoria, non siano iniziati da troppo tempo.

A chi spetta la scelta di riassegnare i posti a studenti italiani o comunitari? Ai presidi di facoltà, al Ministro dell’Istruzione o al Consiglio di Stato? Perché i trentasei Presidi di Facoltà non si sentono in dovere di prendere una posizione in favore di ragazzi meritevoli, nell’interesse anche economico della facoltà che potrebbe beneficiare di quote aggiuntive di retta? Facendo chiarezza su chi in ultima analisi debba occuparsi della questione, si potrebbe sollecitare una decisione chiara, nell’un senso o nell’altro, evitando l’immobilismo ed il gioco dello scaricabarile che spesso accompagna queste situazioni.



emontagna

Numero di messaggi : 1
Età : 54
Data d'iscrizione : 16.11.08

Tornare in alto Andare in basso

858 ragazzi hanno ancora una speranza: chi deve decidere lo faccia in fretta!

Messaggio  Bond il Gio Ott 20, 2011 11:09 am

858 posti per matricole non assegnati, difficilmente assegnabili e quindi sprecati!

858 dei nostri ragazzi aspettano che qualcuno decida SE potranno frequentare i corsi universitari per accedere ai quali hanno fatto i test a settembre.

858 sono i posti rimasti vacanti a disposizione degli studenti stranieri nelle facoltà di medicina, odontoiatria, veterinaria e architettura.

858 studenti stranieri non hanno raggiunto nemmeno il punteggio minimo di 20 per poter accedere ai corsi universitari ed ora altri studenti italiano che invece nei test hanno anche raggiunto il punteggio di 40 non possono accedere!

Certamente non a difesa della razza italiana, ma a difesa del buon senso vorrei capire perchè l'esterofilia italiana garantisce agli stranieri (solo in quanto tali e non perchè buoni studenti posti) posti e rette che nessuno al mondo offre agli studenti italiani emigranti per studio!

858 ragazzi italiani oggi, dopo 3 settimane di avvio lezione, ancora non sanno SE POTRANNO occupare i posti riservati che non sono e non POTRANNO essere occupati da chi non ha raggiunto il minimo punteggio richiesto.

alla fine:
o resteranno vuoti i posti,
o per decreto si abbasserà il punteggio minimo di accesso
o per decreto e con buon senso sarà data ai ragazzi che in graduatoria hanno i migliori punteggi ... di accedere e finalmente cominciare a studiare ciò che desiderano!
avatar
Bond
Admin

Numero di messaggi : 509
utente : genitore
Data d'iscrizione : 07.10.08

http://genitoriliceoparini.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum