Genitori a scuola
Questo forum è stato fondato ed è gestito in assoluta autonomia da alcuni genitori di studenti del liceo Parini.
E' un'occasione di libero scambio di opinioni per genitori, studenti, docenti e personale interno ed esterni al liceo.
Perchè la libertà non è star sopra un albero: </>
... libertà è partecipazione



Solo attraverso l'iscrizione è possibile pubblicare messaggi chiedere informazioni e rispondere ad argomenti già pubblicati.
Ultimi argomenti
» Dal sito del Parini i voti on line
Da l.c locatelli Sab Mag 16, 2015 4:28 pm

» Richiesta di informazioni
Da Paola M Dom Apr 26, 2015 8:00 pm

» Scuola: Italia fanalino di coda dell’Europa, 2 ragazzi su 10 abbandonano gli studi
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 7:00 pm

» Al via il premio per la scuola “Inventiamo una banconota”
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:57 pm

» funzionano come le lezioni tradizionali
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:53 pm

» Università: accolti 5000 ricorsi a Medicina ma mancano le aule
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:50 pm

» Crociata contro i fuoricorso. Meno fondi a chi ne ha troppi
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:53 pm

» Giannini : un “Erasmus per tutti” è uno degli obiettivi della presidenza italiana dell’Ue
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:51 pm

» Miur, on line l’elenco degli interventi #scuolebelle già realizzati
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:49 pm

» Giannini: alla maturità torneranno i commissari interni
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 7:01 pm

» Più studenti, stessi prof: parte l’anno scolastico del sovraffollamento
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 6:58 pm

» La Buona Scuola al via, sale l’attesa per le consultazioni online
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 6:55 pm

» Corso di inglese in Irlanda, la mia esperienza!
Da aless90 Mar Ago 05, 2014 2:21 pm

» Scuola, in pensione il provveditore Francesco De Sanctis. Nuovi vertici anche nei licei storici
Da Gilberto Carron Gio Lug 31, 2014 12:43 pm

» Dario e Francesco: così abbiamo vinto le Olimpiadi della MatematicaDario e Francesco: così abbiamo vinto le Olimpiadi della Matematica
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 4:05 pm

» Olimpiadi di matematica: Cina prima, Italia lontana dal podio
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:56 pm

» Anief, tra gli studenti bocciati oltre la metà lascia gli studi
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:53 pm

» Contro il caro-libri si ricorre all’usato
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:51 pm

» Università, per 1 studente su 2 ha come priorità gli sconti sui libri di testo
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:50 pm

» Con 100 alla Maturità niente tasse all’Università
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:49 pm

premia il forum con un click
Sito segnalato su Small Advertise!
blog tools

Al Politecnico selezioni online prima della maturità, ma in gran parte saranno a settembre

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Al Politecnico selezioni online prima della maturità, ma in gran parte saranno a settembre

Messaggio  Gilberto Carron il Lun Lug 11, 2011 6:35 pm

Università, la stretta sul numero chiuso
Test anche a Biologia e Farmacia per «filtrare» chi non riesce a entrare a Medicina



MILANO - Archiviata la maturità, gli studenti sono di nuovo sui libri. Preparano i test: di ingresso o soltanto di orientamento, difficile evitarli. Ci sono quelli vincolanti fissati dal ministero e quelli introdotti dalle singole università. La Statale quest'anno ha nuovi numeri chiusi a Scienze e Farmacia, i posti sono contati per diversi corsi di laurea. È l'ingorgo degli indirizzi «vicini» a Medicina, il tappo è lì, chi resta fuori cerca una strada parallela per poi magari rientrare. L'anno scorso a Biologia c'è stato il boom, più di ottocento matricole, quest'anno li hanno fermati, saranno quattrocento.

I corsi della Statale che erano «liberi» e adesso hanno un tetto vanno da Scienze biologiche a Scienze naturali, Chimica e Chimica industriale e poi Farmacia, Chimica e tecnologia farmaceutiche, Scienze e Sicurezza dell'ambiente e poi le Biotecnologie (farmaceutiche, industriali e ambientali, vegetali, veterinarie) e anche Scienze e tecnologie erboristiche.
«Abbiamo dovuto far fronte a un numero elevatissimo di matricole a Biologia e c'è stato un effetto domino sulle seconde scelte, siamo stati costretti a introdurre numeri programmati in diversi corsi - spiega Dario Casati, prorettore della Statale -. Anche a Farmacia si è temuto lo spostamento da Biologia. Ma tutto nasce dal tetto di Medicina. Abbiamo visto che molti studenti si parcheggiano un anno e poi cambiano. E succede lo stesso a Veterinaria, chi non passa si iscrive a Produzione animale, poi si sposta».

Gli studenti che puntano a studiare Medicina a Milano sono migliaia e quest'anno devono giocarsi in tutto 660 posti, fra le diverse università. E non soltanto la Statale ha introdotto nuovi «tetti». All'università di Milano Bicocca da quest'anno numero programmato anche per Biotecnologie e Scienze biologiche, i posti sono trecento più trecento. E ha chiuso anche Scienze dell'educazione: le matricole saranno 690.
Il Politecnico accoglierà 5.620 futuri ingegneri e tremila sono i posti fissati per Architettura e design (test unico nazionale il 7 settembre). Loro giocano d'anticipo. I test online (Tol) per Ingegneria cominciano a marzo, si fanno prima ancora della maturità, anche in quarta liceo volendo. Quest'anno hanno sostenuto la prova già 6.500 ragazzi, è andata bene, per adesso, a quattromila. «Gli studenti hanno puntato soprattutto sulle lauree riconoscibili e vendibili sul mercato come Ingegneria gestionale, meccanica, energetica e informatica - spiega il rettore Giovanni Azzone -. E grande successo ha avuto Biomedica, con quattrocento studenti iscritti al test. Per 290 posti».
Anche Bocconi anticipa le selezioni, la prima sessione è stata a maggio e si è svolta in otto città, la prossima sarà il primo settembre ma soltanto a Milano. «I posti disponibili sono 2.550 e le aspiranti matricole sono tre volte tanto», dicono all'ateneo di via Sarfatti. Da quest'anno nuove regole sul test d'ingresso: sulla valutazione peserà per il 50% il curriculum scolastico, per il 45% il risultato del test e il 5% gli attestati di inglese e informatica.

Da oggi via alle immatricolazioni anche in Cattolica, dove il numero chiuso è su tutti i corsi ma le prove di ammissione sono soltanto per Psicologia, Scienze della Formazione primaria e Scienze motorie. In alcuni corsi (Linguaggi dei media, Scienze della comunicazione e Scienze politiche e delle relazioni internazionali) precedenza a chi ha avuto un voto alto alla maturità.
federica cavadini

Gilberto Carron

Numero di messaggi : 518
utente : genitore
Data d'iscrizione : 15.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum