Genitori a scuola
Questo forum è stato fondato ed è gestito in assoluta autonomia da alcuni genitori di studenti del liceo Parini.
E' un'occasione di libero scambio di opinioni per genitori, studenti, docenti e personale interno ed esterni al liceo.
Perchè la libertà non è star sopra un albero: </>
... libertà è partecipazione



Solo attraverso l'iscrizione è possibile pubblicare messaggi chiedere informazioni e rispondere ad argomenti già pubblicati.
Ultimi argomenti
» Dal sito del Parini i voti on line
Da l.c locatelli Sab Mag 16, 2015 4:28 pm

» Richiesta di informazioni
Da Paola M Dom Apr 26, 2015 8:00 pm

» Scuola: Italia fanalino di coda dell’Europa, 2 ragazzi su 10 abbandonano gli studi
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 7:00 pm

» Al via il premio per la scuola “Inventiamo una banconota”
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:57 pm

» funzionano come le lezioni tradizionali
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:53 pm

» Università: accolti 5000 ricorsi a Medicina ma mancano le aule
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:50 pm

» Crociata contro i fuoricorso. Meno fondi a chi ne ha troppi
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:53 pm

» Giannini : un “Erasmus per tutti” è uno degli obiettivi della presidenza italiana dell’Ue
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:51 pm

» Miur, on line l’elenco degli interventi #scuolebelle già realizzati
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:49 pm

» Giannini: alla maturità torneranno i commissari interni
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 7:01 pm

» Più studenti, stessi prof: parte l’anno scolastico del sovraffollamento
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 6:58 pm

» La Buona Scuola al via, sale l’attesa per le consultazioni online
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 6:55 pm

» Corso di inglese in Irlanda, la mia esperienza!
Da aless90 Mar Ago 05, 2014 2:21 pm

» Scuola, in pensione il provveditore Francesco De Sanctis. Nuovi vertici anche nei licei storici
Da Gilberto Carron Gio Lug 31, 2014 12:43 pm

» Dario e Francesco: così abbiamo vinto le Olimpiadi della MatematicaDario e Francesco: così abbiamo vinto le Olimpiadi della Matematica
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 4:05 pm

» Olimpiadi di matematica: Cina prima, Italia lontana dal podio
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:56 pm

» Anief, tra gli studenti bocciati oltre la metà lascia gli studi
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:53 pm

» Contro il caro-libri si ricorre all’usato
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:51 pm

» Università, per 1 studente su 2 ha come priorità gli sconti sui libri di testo
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:50 pm

» Con 100 alla Maturità niente tasse all’Università
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:49 pm

Parole chiave

obama  

premia il forum con un click
Sito segnalato su Small Advertise!
blog tools

“O quest’uomo è morto o il mio orologio si è fermato…”

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

“O quest’uomo è morto o il mio orologio si è fermato…”

Messaggio  LaRagazzadiBamby il Sab Giu 11, 2011 8:26 pm

Diciamo che il titolo di questo post voleva essere la parafrasi di una delle più belle battute di Groucho Marx perchè è una battuta surreale come quel che accade nel mondo.

Oggi ho letto cose aberranti e mi sento di scrivere questo post anche se non mi leggerà nessuno.
Un po' di tempo fa avevo parlato del sogno all'incontrario di Paolo Rossi ma credo che il linciaggio verbale, morale, mediatico,reale ma anche paranormale che abbiano subito i genitori del Parini ed in particolare i suoi due rappresentanti piu' propositivi Raffaella Castellani ed Arrigo Berenghi ......sia quanto di piu' assurdo sia accaduto nel panorama scolastico degli ultimi anni.

Due genitori che si battono per una scuola migliore,che rischiano sulla pelle dei propri ragazzi, che danno ascolto a genitori disperati per la situazione psicologicamente insopportabile dei figli causata da alcuni docenti del nostro liceo, vengono abbandonati in questo modo ?????????????????

E udite udite non solo vengono lasciati alla loro pseudo-sconfitta dal mega Ispettore, dal Preside ma cosa piu' grave anche dagli stessi genitori che avevano chiesto aiuto e dai ragazzi, che magari non sanno il Greco ma di sicuro hanno appreso come funziona il "Sistema Scuola" e accorrono a dare Pareri Positivi su docenti che non vorrebbero piu' vedere dipinti neanche in una cartolina.

Scrivo questo come semplice genitore senza cariche perchè penso alla frustrazione e all'impotenza dei protagonisti di questa storia di "amore e rivoluzione" che poteva davvero portare ad un futuro migliore ma che è stata bloccata dalla malattia del secolo : assenza di solidarietà e difesa esclusiva dei propri interessi.

Scrivo questo perchè la solidarietà come sentimento sociale sarà una delle rivoluzioni del terzo millennio ma io vorrei già portarmi avanti.

Vorrei infine ringraziare il presidente del Comitato Genitori e i Rappresentanti dei Genitori in Consiglio di Istituto per la passione, il tempo ed il sacrificio messo nell'ottimo lavoro svolto quest'anno.


Ultima modifica di LaRagazzadiBamby il Dom Giu 12, 2011 2:51 am, modificato 1 volta
avatar
LaRagazzadiBamby

Numero di messaggi : 10
utente : genitore
Data d'iscrizione : 24.03.11

Tornare in alto Andare in basso

"Dal Sogno all'incontrario al Mondo all'incontrario "

Messaggio  LaRagazzadiBamby il Sab Giu 11, 2011 8:28 pm

Tanto per restare in tema di assurdità volevo condividere anche questo bellissimo pezzo
di Woody Allen :

La vita dovrebbe essere vissuta al contrario.
Tanto per cominciare si dovrebbe iniziare morendo, e così tricchete
tracchete il trauma è bello che superato.
Quindi ti svegli in un letto di ospedale e apprezzi il fatto che vai
migliorando giorno dopo giorno.
Poi ti dimettono perché stai bene e la prima cosa che fai è andare
in posta a ritirare la tua pensione e te la godi al meglio. Col passare
del tempo le tue forze aumentano, il tuo fisico migliora, le rughe
scompaiono.
Poi inizi a lavorare e il primo giorno ti regalano un orologio d’oro.
Lavori quarant’anni finchè non sei così giovane da sfruttare
adeguatamente il ritiro dalla vita lavorativa.
Quindi vai di festino in festino, bevi, giochi, fai sesso e ti prepari
per iniziare a studiare. Poi inizi la scuola, giochi con gli amici,
senza alcun tipo di obblighi e responsabilità, finchè non sei bebè.
Quando sei sufficientemente piccolo, ti infili in un posto che
ormai dovresti conoscere molto bene. Gli ultimi nove mesi te li
passi flottando tranquillo e sereno, in un posto riscaldato con
room service e tanto affetto, senza che nessuno ti rompa i
coglioni. E alla fine abbandoni questo mondo in un orgasmo.



avatar
LaRagazzadiBamby

Numero di messaggi : 10
utente : genitore
Data d'iscrizione : 24.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum