Genitori a scuola
Questo forum è stato fondato ed è gestito in assoluta autonomia da alcuni genitori di studenti del liceo Parini.
E' un'occasione di libero scambio di opinioni per genitori, studenti, docenti e personale interno ed esterni al liceo.
Perchè la libertà non è star sopra un albero: </>
... libertà è partecipazione



Solo attraverso l'iscrizione è possibile pubblicare messaggi chiedere informazioni e rispondere ad argomenti già pubblicati.
Ultimi argomenti
» Dal sito del Parini i voti on line
Da l.c locatelli Sab Mag 16, 2015 4:28 pm

» Richiesta di informazioni
Da Paola M Dom Apr 26, 2015 8:00 pm

» Scuola: Italia fanalino di coda dell’Europa, 2 ragazzi su 10 abbandonano gli studi
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 7:00 pm

» Al via il premio per la scuola “Inventiamo una banconota”
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:57 pm

» funzionano come le lezioni tradizionali
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:53 pm

» Università: accolti 5000 ricorsi a Medicina ma mancano le aule
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:50 pm

» Crociata contro i fuoricorso. Meno fondi a chi ne ha troppi
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:53 pm

» Giannini : un “Erasmus per tutti” è uno degli obiettivi della presidenza italiana dell’Ue
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:51 pm

» Miur, on line l’elenco degli interventi #scuolebelle già realizzati
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:49 pm

» Giannini: alla maturità torneranno i commissari interni
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 7:01 pm

» Più studenti, stessi prof: parte l’anno scolastico del sovraffollamento
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 6:58 pm

» La Buona Scuola al via, sale l’attesa per le consultazioni online
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 6:55 pm

» Corso di inglese in Irlanda, la mia esperienza!
Da aless90 Mar Ago 05, 2014 2:21 pm

» Scuola, in pensione il provveditore Francesco De Sanctis. Nuovi vertici anche nei licei storici
Da Gilberto Carron Gio Lug 31, 2014 12:43 pm

» Dario e Francesco: così abbiamo vinto le Olimpiadi della MatematicaDario e Francesco: così abbiamo vinto le Olimpiadi della Matematica
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 4:05 pm

» Olimpiadi di matematica: Cina prima, Italia lontana dal podio
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:56 pm

» Anief, tra gli studenti bocciati oltre la metà lascia gli studi
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:53 pm

» Contro il caro-libri si ricorre all’usato
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:51 pm

» Università, per 1 studente su 2 ha come priorità gli sconti sui libri di testo
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:50 pm

» Con 100 alla Maturità niente tasse all’Università
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:49 pm

premia il forum con un click
Sito segnalato su Small Advertise!
blog tools

Gelmini, il merito entra in classe premiati 276 docenti

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Gelmini, il merito entra in classe premiati 276 docenti

Messaggio  Gilberto Carron il Gio Giu 09, 2011 9:34 pm

Conclusi i test, un primo passo verso il sistema italiano di valutazione

milano

Sono 276, il trenta per cento circa dei 900 docenti delle scuole di Piemonte, Lombardia e Campania che si sono sottoposte, volontariamente, al programma sperimentale di valutazione, gli insegnanti "premiati" con uno stipendio in più per la loro prestazione. Lo ha comunicato lo stesso ministro per l'Istruzione Maria Stella Gelmini, che ha presentato i risultati delle due "sperimentazioni" avviate a febbraio scorso per "trovare una via italiana al tema della valutazione". Un sistema, ha premesso la Gelmini, che "sarebbe sbagliato imporlo in modo non condiviso e sperimentato" di cui, soprattutto, "non si può fare più a meno".

Due gli obiettivi dei progetti: innalzare la qualità della didattica e migliorare le condizioni di lavoro degli insegnanti. Con il primo, chiamato "Valorizza", è stato esaminato il rendimento degli insegnanti con un nucleo di valutazione, composto da un dirigente scolastico e da due docenti eletti dal collegio docenti. Il ministro Gelmini ha sottolineato che l'apprezzamento del docente è stato misurato in maniera "comprovata e condivisa all'interno della scuola", così come è entrata nella valutazione anche l'apprezzamento di studenti e genitori. Altro tassello è l'autovalutazione professionale.

Per il trenta per cento dei docenti maggiormente "apprezzati", non solo "una mensilità di lavoro aggiuntiva, ma la ricerca del maggiore "coinvolgimento" possibile per dare "il meglio di sé e per essere "meglio considerati" anche all'interno dell'ambiente scolastico».

Il secondo progetto ha riguardato la valutazione degli istituti scolastici, attraverso la valutazione del lavoro d'equipe, a cui hanno partecipato 77 scuole di quattro province: Arezzo, Mantova Pavia, e Siracusa. La sperimentazione, che continuerà nei prossimi due anni, ha coinvolto 5.600 docenti e 57mila famiglie, misurerà il miglioramento apprendimento studenti attraverso test nazionali predisposti dall'agenzia di valutazione Invalsi e attraverso l'analisi qualitativa. Obiettivo delle Commissioni è la valutazione del contesto scolastico attraverso periodi di osservazione più o meno lunghi.

«Sono progetti importanti - ha osservato il ministro Gelmini - che ci aiutano a delineare un sistema della valutazione che a livello europeo vengono sempre più implementati. Il lavoro non ancora completato. E per favorire la partecipazione alla definizione del sistema abbiamo organizzato per il prossimo 30 giugno seminari di studio per approfondire i contenuti del progetti ed emendarli sulla base dell'esperienza».

Per i due progetti sono stati investiti quasi 5 milioni di euro. «Altri 15 sono stati investiti per potenziare l'Invalsi, l'agenzia che valuta il sistema scolastico e che evidentemente ha bisogno di maggiori risorse per funzionare - ha aggiunto Gelmini, secondo cui nonostante le perplessità, i sindacati hanno mostrato - un'apertura di tutti per verificare a valle delle sperimentazioni quali saranno i risultati».

La sperimentazione proseguirà il prossimo anno estendendo il numero delle scuole, di diverso ordine e grado, diffuse geograficamente, oggetto della valutazione. «Più sono e più il modello sarà attendibile», ha concluso il ministro.
lastampa
avatar
Gilberto Carron

Numero di messaggi : 518
utente : genitore
Data d'iscrizione : 15.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum