Genitori a scuola
Questo forum è stato fondato ed è gestito in assoluta autonomia da alcuni genitori di studenti del liceo Parini.
E' un'occasione di libero scambio di opinioni per genitori, studenti, docenti e personale interno ed esterni al liceo.
Perchè la libertà non è star sopra un albero: </>
... libertà è partecipazione



Solo attraverso l'iscrizione è possibile pubblicare messaggi chiedere informazioni e rispondere ad argomenti già pubblicati.
Ultimi argomenti
» Dal sito del Parini i voti on line
Da l.c locatelli Sab Mag 16, 2015 4:28 pm

» Richiesta di informazioni
Da Paola M Dom Apr 26, 2015 8:00 pm

» Scuola: Italia fanalino di coda dell’Europa, 2 ragazzi su 10 abbandonano gli studi
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 7:00 pm

» Al via il premio per la scuola “Inventiamo una banconota”
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:57 pm

» funzionano come le lezioni tradizionali
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:53 pm

» Università: accolti 5000 ricorsi a Medicina ma mancano le aule
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:50 pm

» Crociata contro i fuoricorso. Meno fondi a chi ne ha troppi
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:53 pm

» Giannini : un “Erasmus per tutti” è uno degli obiettivi della presidenza italiana dell’Ue
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:51 pm

» Miur, on line l’elenco degli interventi #scuolebelle già realizzati
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:49 pm

» Giannini: alla maturità torneranno i commissari interni
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 7:01 pm

» Più studenti, stessi prof: parte l’anno scolastico del sovraffollamento
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 6:58 pm

» La Buona Scuola al via, sale l’attesa per le consultazioni online
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 6:55 pm

» Corso di inglese in Irlanda, la mia esperienza!
Da aless90 Mar Ago 05, 2014 2:21 pm

» Scuola, in pensione il provveditore Francesco De Sanctis. Nuovi vertici anche nei licei storici
Da Gilberto Carron Gio Lug 31, 2014 12:43 pm

» Dario e Francesco: così abbiamo vinto le Olimpiadi della MatematicaDario e Francesco: così abbiamo vinto le Olimpiadi della Matematica
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 4:05 pm

» Olimpiadi di matematica: Cina prima, Italia lontana dal podio
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:56 pm

» Anief, tra gli studenti bocciati oltre la metà lascia gli studi
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:53 pm

» Contro il caro-libri si ricorre all’usato
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:51 pm

» Università, per 1 studente su 2 ha come priorità gli sconti sui libri di testo
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:50 pm

» Con 100 alla Maturità niente tasse all’Università
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:49 pm

Parole chiave

premia il forum con un click
Sito segnalato su Small Advertise!
blog tools

Good night and good luck: La gentilezza

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Siete d'accordo?

100% 100% 
[ 3 ]
0% 0% 
[ 0 ]
0% 0% 
[ 0 ]
 
Totale dei voti : 3

Good night and good luck: La gentilezza

Messaggio  Arrigo Berenghi il Lun Apr 04, 2011 12:08 am

Per riportare nel forum anche argomenti per spunti di riflessione.

La GENTILEZZA, nella definizione di alcuni studiosi di comportamenti oggi è "un eco-sentimento", "migliora" l'ambiente. Così l'ecologia dell'anima, che sta, per fortuna, tornando a prendere piede, segnala come oggi essa, la gentilezza, trovi scarsissima ospitalità nella vita di tutti i giorni. Il mondo si fa sempre più aggressivo e competitivo, così la gentilezza sembra sinonimo di debolezza e le persone l'abbandonano.

Il numero dello scorso mese di novembre della rivista Psychologies (www.psychologies.it) dedica all'argomento il dossier del numero e ci spiega che cosa è e a cosa serve. La redazione, nell'articolo " Gentilezza: un sentimento da osare", chiarisce come "soffocata dal frenetico ritmo metropolitano dove l'indifferenza e la competizione sono diventate legge di sopravvivenza, è la cosa che davvero manca di più. Eppure, a ben guardare, la gentilezza riesce a sopravvivere in mille piccoli gesti nel banale quotidiano di ognuno. E, in questo raffreddamento globale dei sentimenti, diventa il coraggio dei nostri tempi ipermoderni. Un nuovo atto di eroismo".

Segnalano, poi, il volume di Piero Ferrucci (La forza della gentilezza) che specifica come la gentilezza sia composta da sette buone qualità:
1. L'empatia che è la capacità di percepire le emozioni e i sentimenti delle persone, immedesimandosi nella loro stessa condizione;
2. La generosità, che è la disponibilità a dividere ciò che si ha con gli altri; offrendo un oggetto, un sentimento, un punto di vista, del tempo, noi passiamo dal piacere di possedere al piacere di essere con l'altro;
3. La pazienza, che non significa sopportare passivamente, ma attendere, con animo sereno e con fiducia, di superare i contrattempi, le difficoltà, le controversie;
4. L'umiltà, la disposizione fondamentale per accordare all'altro lo spazio a cui ha diritto, riconoscere di averne bisogno, gioire della sua presenza, accoglierne la ricchezza;
5. Il rispetto, dal latino, "guardare, volgere l'attenzione" e, in effetti, rispettiamo quando non siamo indifferenti, quando vediamo gli altri e porgiamo loro attenzione;
6. La lealtà, che è segno di fedeltà e onestà;
7. La gratitudine, atteggiamento fondamentale per l'uomo, lo stupore di fronte alla vita, alle persone, alle cose, agli avvenimenti. Sentimento che ci porta ad apprezzare il presente e lasciare risentimenti e rancori.

E' per questo che ai miei figli, quando discutono fra loro, dico sempre che è preferibile un abito griffato in meno e un pò di gentilezza in più!

Per i nostri studenti, in fondo, vorremmo solo un pò di GENTILEZZA.

GOOD NIGHT AND GOOD LUCK

Arrigo Berenghi

Numero di messaggi : 42
utente : genitore
Data d'iscrizione : 24.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum