Genitori a scuola
Questo forum è stato fondato ed è gestito in assoluta autonomia da alcuni genitori di studenti del liceo Parini.
E' un'occasione di libero scambio di opinioni per genitori, studenti, docenti e personale interno ed esterni al liceo.
Perchè la libertà non è star sopra un albero: </>
... libertà è partecipazione



Solo attraverso l'iscrizione è possibile pubblicare messaggi chiedere informazioni e rispondere ad argomenti già pubblicati.
Ultimi argomenti
» Dal sito del Parini i voti on line
Da l.c locatelli Sab Mag 16, 2015 4:28 pm

» Richiesta di informazioni
Da Paola M Dom Apr 26, 2015 8:00 pm

» Scuola: Italia fanalino di coda dell’Europa, 2 ragazzi su 10 abbandonano gli studi
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 7:00 pm

» Al via il premio per la scuola “Inventiamo una banconota”
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:57 pm

» funzionano come le lezioni tradizionali
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:53 pm

» Università: accolti 5000 ricorsi a Medicina ma mancano le aule
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:50 pm

» Crociata contro i fuoricorso. Meno fondi a chi ne ha troppi
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:53 pm

» Giannini : un “Erasmus per tutti” è uno degli obiettivi della presidenza italiana dell’Ue
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:51 pm

» Miur, on line l’elenco degli interventi #scuolebelle già realizzati
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:49 pm

» Giannini: alla maturità torneranno i commissari interni
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 7:01 pm

» Più studenti, stessi prof: parte l’anno scolastico del sovraffollamento
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 6:58 pm

» La Buona Scuola al via, sale l’attesa per le consultazioni online
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 6:55 pm

» Corso di inglese in Irlanda, la mia esperienza!
Da aless90 Mar Ago 05, 2014 2:21 pm

» Scuola, in pensione il provveditore Francesco De Sanctis. Nuovi vertici anche nei licei storici
Da Gilberto Carron Gio Lug 31, 2014 12:43 pm

» Dario e Francesco: così abbiamo vinto le Olimpiadi della MatematicaDario e Francesco: così abbiamo vinto le Olimpiadi della Matematica
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 4:05 pm

» Olimpiadi di matematica: Cina prima, Italia lontana dal podio
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:56 pm

» Anief, tra gli studenti bocciati oltre la metà lascia gli studi
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:53 pm

» Contro il caro-libri si ricorre all’usato
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:51 pm

» Università, per 1 studente su 2 ha come priorità gli sconti sui libri di testo
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:50 pm

» Con 100 alla Maturità niente tasse all’Università
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:49 pm

Parole chiave

obama  

premia il forum con un click
Sito segnalato su Small Advertise!
blog tools

Orchestra provinciale degli studenti delle scuole superiori

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Progetto orchestra provinciale

Messaggio  Bond il Dom Gen 16, 2011 10:35 pm

COMMISSIONE “MUSICA E TEATRO”
CONSULTA PROVINCIALE DEGLI STUDENTI
RESPONSABILE PROGETTO: Martin Nicastro
REFERENTE SOTTOCOMMISSIONE: Fernando Virdia

Oggetto: Presentazione Progetto «ORCHESTRA PROVINCIALE DEGLI STUDENTI DI MILANO»

INTRODUZIONE:
LA MUSICA COME MEZZO DI COMUNICAZIONE
Il progetto Orchestra nasce come risposta al principio fondamentale sul quale la Consulta Provinciale degli Studenti si regge: riuscire a mettere in collegamento i diversi Istituti Secondari di II grado creando una rete di relazione e diventando un punto di riferimento per gli studenti.
Pensiamo che la musica sia il mezzo di comunicazione in grado più di ogni altro di unire e di aggregare, di superare differenze e pregiudizi. Siamo convinti che la pratica della musica d’ insieme possa educare alla collaborazione costruttiva (per un futuro nel mondo del lavoro) e alla convivenza pacifica (per un futuro nella società).
Mossi da questa serie di motivazioni, vorremmo dare vita a una orchestra giovanile che riunisca studenti provenienti da ogni genere di scuola secondaria di II grado della Provincia, capace di diventare, un giorno, un punto di riferimento e un luogo di ampio confronto.
Un'idea del genere non è nuova all'interno del panorama italiano: molte altre province, infatti, si sono mosse con grande successo in questa direzione, Varese ne è un esempio; ci è sembrato impossibile che quella di Milano, una delle capitali mondiali della musica, città del Teatro alla Scala e del Conservatorio G.Verdi, ne rimanesse priva.
Nell'epoca della comunicazione e dei media, il linguaggio musicale viene sempre più oscurato, soffocato da intenti commerciali. Vorremmo che per una volta tornasse alle funzioni per le quali è stato in origine creato: trasmettere emozioni, sentimenti, idee.

A CHI SI RIVOLGE IL PROGETTO
I partecipanti saranno studenti di qualsiasi tipologia di scuola superiore che studiano, a livelli diversi, uno strumento musicale, nel rispetto di alcuni requisiti dal carattere organizzativo elencati in seguito e nel modulo d'iscrizione.
L'orchestra punta in particolare a quei ragazzi che si sentono isolati nello studio del proprio strumento e che non hanno occasione di praticare musica d'insieme.
Non sarà vincolante l'abilità tecnica e la conoscenza teorica quanto piuttosto la possibilità di studiare per conto proprio e di poter frequentare assiduamente le prove; ci sarà ovviamente un livello minimo di preparazione al di sotto del quale non sarà possibile scendere.
Gli studenti che intendono iscriversi dovranno garantire la frequentazione delle prove che si terranno a Milano ,bisettimalmente, il sabato pomeriggio.
Le prove sono state pensate per non pesare nella gestione dei numerosi impegni di ogni studente e per convivere senza problemi con altre attività musicali che uno strumentista potrebbe già portare avanti; si raccomanda di provare in prima persona di cosa si tratta prima di rinunciare a parteciparvi.

I MAESTRI CHE CI SEGUIRANNO
L'orchestra sarà nelle mani di persone altamente qualificate e con alle spalle decine di anni di esperienza nel mondo della musica e con i giovani.
Alla direzione si alterneranno il Mo. Estevan Velardi, docente di Esercitazioni Orchestrali al Conservatorio “Verdi” di Milano, e il Mo. Antonio Eros Negri, coordinatore dei corsi accademici e direttore del Coro del Conservatorio di Como. Quest'ultimo si è occupato di diverse orchestre giovanili e, in qualità di compositore affermato, fornirà materiali originali da lui appositamente creati su cui lavorare.
Il Mo. Loredana Metta, docente di Pianoforte al Conservatorio di Palermo, aiuterà gli studenti nella direzione organizzativa.

ISCRIZIONE AL PROGETTO
Per iscriversi all'orchestra è necessario segnalare la propria disponibilità, corredata dei propri dati anagrafici, dell’indicazione della scuola e della classe frequentate e dello strumento musicale con cui si intende partecipare, a entrambi i seguenti indirizzi:
orchestradeglistudenti@gmail.com
laura.turotti@istruzione.it


OBIETTIVI
Lo scopo del progetto è quello di creare un'orchestra stabile, che possa progredire negli anni e costituire un punto di riferimento per gli studenti di oggi e di domani.
Ci si impegna ad organizzare esibizioni pubbliche, sia nell’ambito della Consulta, sia nel corso di eventi culturali promossi da altre istituzioni.


CREDITI SCOLASTICI
Potrebbe essere concesso un credito scolastico a chi, alla fine dell'anno scolastico, abbia frequentato con assiduità le prove e le esibizioni.

avatar
Bond
Admin

Numero di messaggi : 509
utente : genitore
Data d'iscrizione : 07.10.08

http://genitoriliceoparini.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Orchestra provinciale degli studenti delle scuole superiori

Messaggio  Bond il Dom Gen 16, 2011 10:32 pm

Lo scorso 10 dicembre l'ufficio scolastico regionale ha invitato i dirigenti scolastici e i docenti referenti per le attività musicali a redìndere noto, promuovere e sostenere la partecipazione degli studenti delle scuole superiori alla costituzione di questa orchestra.

Gli studenti, che intendono far parte dell’orchestra, dovranno inviare la loro disponibilità, corredata dei propri dati anagrafici, dell’indicazione della scuola e della classe frequentata e dello strumento musicale con cui vogliono partecipare, entro il 31 gennaio 2011, a entrambi i seguenti indirizzi:

orchestradeglistudenti@gmail.com
laura.turotti@istruzione.it

http://www.milano.istruzione.lombardia.it/comunic_10/cprot23568_10.html
avatar
Bond
Admin

Numero di messaggi : 509
utente : genitore
Data d'iscrizione : 07.10.08

http://genitoriliceoparini.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum