Genitori a scuola
Questo forum è stato fondato ed è gestito in assoluta autonomia da alcuni genitori di studenti del liceo Parini.
E' un'occasione di libero scambio di opinioni per genitori, studenti, docenti e personale interno ed esterni al liceo.
Perchè la libertà non è star sopra un albero: </>
... libertà è partecipazione



Solo attraverso l'iscrizione è possibile pubblicare messaggi chiedere informazioni e rispondere ad argomenti già pubblicati.
Ultimi argomenti
» Dal sito del Parini i voti on line
Da l.c locatelli Sab Mag 16, 2015 4:28 pm

» Richiesta di informazioni
Da Paola M Dom Apr 26, 2015 8:00 pm

» Scuola: Italia fanalino di coda dell’Europa, 2 ragazzi su 10 abbandonano gli studi
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 7:00 pm

» Al via il premio per la scuola “Inventiamo una banconota”
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:57 pm

» funzionano come le lezioni tradizionali
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:53 pm

» Università: accolti 5000 ricorsi a Medicina ma mancano le aule
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:50 pm

» Crociata contro i fuoricorso. Meno fondi a chi ne ha troppi
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:53 pm

» Giannini : un “Erasmus per tutti” è uno degli obiettivi della presidenza italiana dell’Ue
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:51 pm

» Miur, on line l’elenco degli interventi #scuolebelle già realizzati
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:49 pm

» Giannini: alla maturità torneranno i commissari interni
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 7:01 pm

» Più studenti, stessi prof: parte l’anno scolastico del sovraffollamento
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 6:58 pm

» La Buona Scuola al via, sale l’attesa per le consultazioni online
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 6:55 pm

» Corso di inglese in Irlanda, la mia esperienza!
Da aless90 Mar Ago 05, 2014 2:21 pm

» Scuola, in pensione il provveditore Francesco De Sanctis. Nuovi vertici anche nei licei storici
Da Gilberto Carron Gio Lug 31, 2014 12:43 pm

» Dario e Francesco: così abbiamo vinto le Olimpiadi della MatematicaDario e Francesco: così abbiamo vinto le Olimpiadi della Matematica
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 4:05 pm

» Olimpiadi di matematica: Cina prima, Italia lontana dal podio
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:56 pm

» Anief, tra gli studenti bocciati oltre la metà lascia gli studi
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:53 pm

» Contro il caro-libri si ricorre all’usato
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:51 pm

» Università, per 1 studente su 2 ha come priorità gli sconti sui libri di testo
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:50 pm

» Con 100 alla Maturità niente tasse all’Università
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:49 pm

Parole chiave

obama  

premia il forum con un click
Sito segnalato su Small Advertise!
blog tools

Dal Miur un nuovo modello di valutazione degli insegnanti

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Dal Miur un nuovo modello di valutazione degli insegnanti

Messaggio  Gilberto Carron il Lun Gen 10, 2011 11:11 am

Sussidiario.net anticipa il progetto del Ministero dell’istruzione

ROMA

Il Ministero dell’istruzione sta avviando in alcune scuole due progetti per Valutare sia i docenti attraverso il criterio della “reputazione” che le scuole attraverso le prove Invalsi e una equipe esterna. I due esperimenti che verranno presentati dal Miur nei prossimi giorni sono anticipati dal sito Sussidiario.net.

Le sperimentazioni - riferisce il sito - hanno l’obiettivo di individuare, attraverso un percorso proposto nelle sue linee generali da una Commissione di esperti, soluzioni da condividere e mettere a punto all’interno e con il contributo di due gruppi circoscritti di scuole: tre province e un numero limitato di scuole di tre grandi città.

Si tratta, innanzitutto, di verificare se i criteri di reputazione professionale possano essere alla base di un percorso di valutazione interno alla scuola. La reputazione professionale - è la riflessione del Miur - è, infatti alla base delle scelte che comunemente operiamo non solo in campo scolastico (basti pensare alle scelte in campo medico). Si tratta, indipendentemente dal fatto che si tratti di un parametro corretto od oggettivo, di un fattore consolidato con cui i dirigenti scolastici e gli insegnanti si trovano a fare i conti tutti i giorni. La sperimentazione, inoltre, intende avviare un processo interno alla scuola con l’obiettivo di verificare la possibilità, all’interno di un ambiente professionale, di individuare metodi e strumenti per rendere il criterio della reputazione professionale un elemento caratterizzante l’avvio di un percorso, condotto senza valutatori esterni, che associato e integrato con strumenti di analisi che permettano di individuare altri riscontri, porti poi a definire un efficace metodo di valutazione degli insegnanti.

Una contemporanea azione di monitoraggio sarà condotta dal Ministero e una ricerca esterna sarà condotta dalla Fondazione per la Scuola della Compagnia di San Paolo sull’intero percorso.

Per quanto riguarda la valutazione delle scuole, il percorso si basa su due elementi: il livello di “miglioramento” degli apprendimenti e una analisi articolata condotta su una serie di aspetti da un’équipe esterna e indipendente. La valutazione degli apprendimenti sarà articolata all’interno di un percorso pluriennale, che utilizzerà le prove Invalsi come strumento per la valutazione degli apprendimenti all’inizio e alla fine della prima classe della scuola media e alla conclusione della terza media. Alla fine del primo anno sarà condotta dall’équipe esterna anche un’approfondita analisi su tutta una serie di elementi che interessano la scuola nel suo rapporto con il territorio e con l’utenza insieme ad elementi legati al “clima” educativo, all’integrazione, alla dispersione, all’utilizzo delle risorse finanziarie, all’offerta formativa etc., tenendo sempre conto del contesto socio-economico nel quale la scuola opera. Queste analisi saranno condotte utilizzando strumenti e sulla base di un “protocollo” comune.
avatar
Gilberto Carron

Numero di messaggi : 518
utente : genitore
Data d'iscrizione : 15.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum