Genitori a scuola
Questo forum è stato fondato ed è gestito in assoluta autonomia da alcuni genitori di studenti del liceo Parini.
E' un'occasione di libero scambio di opinioni per genitori, studenti, docenti e personale interno ed esterni al liceo.
Perchè la libertà non è star sopra un albero: </>
... libertà è partecipazione



Solo attraverso l'iscrizione è possibile pubblicare messaggi chiedere informazioni e rispondere ad argomenti già pubblicati.
Ultimi argomenti
» Dal sito del Parini i voti on line
Da l.c locatelli Sab Mag 16, 2015 4:28 pm

» Richiesta di informazioni
Da Paola M Dom Apr 26, 2015 8:00 pm

» Scuola: Italia fanalino di coda dell’Europa, 2 ragazzi su 10 abbandonano gli studi
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 7:00 pm

» Al via il premio per la scuola “Inventiamo una banconota”
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:57 pm

» funzionano come le lezioni tradizionali
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:53 pm

» Università: accolti 5000 ricorsi a Medicina ma mancano le aule
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:50 pm

» Crociata contro i fuoricorso. Meno fondi a chi ne ha troppi
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:53 pm

» Giannini : un “Erasmus per tutti” è uno degli obiettivi della presidenza italiana dell’Ue
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:51 pm

» Miur, on line l’elenco degli interventi #scuolebelle già realizzati
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:49 pm

» Giannini: alla maturità torneranno i commissari interni
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 7:01 pm

» Più studenti, stessi prof: parte l’anno scolastico del sovraffollamento
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 6:58 pm

» La Buona Scuola al via, sale l’attesa per le consultazioni online
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 6:55 pm

» Corso di inglese in Irlanda, la mia esperienza!
Da aless90 Mar Ago 05, 2014 2:21 pm

» Scuola, in pensione il provveditore Francesco De Sanctis. Nuovi vertici anche nei licei storici
Da Gilberto Carron Gio Lug 31, 2014 12:43 pm

» Dario e Francesco: così abbiamo vinto le Olimpiadi della MatematicaDario e Francesco: così abbiamo vinto le Olimpiadi della Matematica
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 4:05 pm

» Olimpiadi di matematica: Cina prima, Italia lontana dal podio
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:56 pm

» Anief, tra gli studenti bocciati oltre la metà lascia gli studi
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:53 pm

» Contro il caro-libri si ricorre all’usato
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:51 pm

» Università, per 1 studente su 2 ha come priorità gli sconti sui libri di testo
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:50 pm

» Con 100 alla Maturità niente tasse all’Università
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:49 pm

Parole chiave

obama  

premia il forum con un click
Sito segnalato su Small Advertise!
blog tools

Caro libri, è al liceo Parini la spesa più alta - Articolo - ilGiornale.it del 26-09-2008

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

160209

Messaggio 

Caro libri, è al liceo Parini la spesa più alta - Articolo - ilGiornale.it del 26-09-2008




Caro libri, è al liceo Parini la spesa più alta
Cari, carissimi. I libri di testo hanno svuotato le tasche delle famiglie, con aumenti insostenibili e spesso incomprensibili. Due i record negativi a Milano: l'istituto Carlo Porta tra le scuole medie e il classico Parini, il re dei licei, tra le superiori. In entrambi i casi i genitori degli studenti di prima spendono oltre 320 euro. Senza contare ovviamente il costo, sempre più consistente, del corredino scolastico: zaino, cartelle, cartelline, materiale grafico e chi più ne ha più ne metta.
In base a un monitoraggio dell'associazione Chiamamilano, su quaranta sezioni esaminate nelle scuole medie, 21 superano i tetti di spesa imposti per legge e 11 oltrepassano addirittura il 10% di sforamento tollerato.
La situazione non migliora se si dà un'occhiata ai licei, soprattutto al ginnasio. Su un totale di 54 scuole superiori analizzate, 24 sono fuori norma. Nell'analisi ovviamente non sono state prese in considerazione le sezioni sperimentali, dove una spesa più sostenuta per i libri di testo è più concepibile, ma solamente le classi prime di dieci istituti di primo grado e di dieci istituti superiori.
Insomma, a conti fatti, una scuola su due eccede. Troppi libri e costi troppo elevati. C'è persino qualche professore che ricorre agli escamotage e «consiglia» volumi non obbligatori che in realtà sono essenziali per lo svolgimento del programma scolastico: dall'eserciziario di latino al libro di matematica. «In vari casi si richiede un libro dicendo che è solo un 'testo consigliato' - spiegano all'associazione Chiamamilano - quando in realtà è basilare».
Ora l'associazione intende ricorrere alle vie legali: gli avvocati del gruppo annunciano un'azione inibitoria davanti al Tar della Lombardia nei confronti di tutti quegli istituti che violano la legge e non rispettano il tetto massimo. Tradotto in termini concreti, per le famiglie vorrebbe dire un risarcimento dei danni e un rimborso della spesa in eccesso in tempi brevi. Ovviamente con tanto di interessi. «Di sicuro - garantiscono a Chiamamilano - entro il termine dell'anno scolastico».
Un'altra pecca del decreto ministeriale del 22 febbraio 2008, secondo Codici, il centro per i diritti del cittadino, riguarda il cosiddetto «caso liceo linguistico». Il ministero, infatti, non avrebbe stabilito un tetto per questo tipo di istituti, che, «sono quelli per cui si spende di più, circa 400 euro all'anno contro le 320 della spesa massima consentita per il liceo classico». MILANO

venerdì 26 settembre 2008, 07:00 Il Giornale.it
avatar
Bond
Admin

Numero di messaggi : 509
utente : genitore
Data d'iscrizione : 07.10.08

http://genitoriliceoparini.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Condividi questo articolo su: diggdeliciousredditstumbleuponslashdotyahoogooglelive

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum