Genitori a scuola
Questo forum è stato fondato ed è gestito in assoluta autonomia da alcuni genitori di studenti del liceo Parini.
E' un'occasione di libero scambio di opinioni per genitori, studenti, docenti e personale interno ed esterni al liceo.
Perchè la libertà non è star sopra un albero: </>
... libertà è partecipazione



Solo attraverso l'iscrizione è possibile pubblicare messaggi chiedere informazioni e rispondere ad argomenti già pubblicati.
Ultimi argomenti
» Dal sito del Parini i voti on line
Da l.c locatelli Sab Mag 16, 2015 4:28 pm

» Richiesta di informazioni
Da Paola M Dom Apr 26, 2015 8:00 pm

» Scuola: Italia fanalino di coda dell’Europa, 2 ragazzi su 10 abbandonano gli studi
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 7:00 pm

» Al via il premio per la scuola “Inventiamo una banconota”
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:57 pm

» funzionano come le lezioni tradizionali
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:53 pm

» Università: accolti 5000 ricorsi a Medicina ma mancano le aule
Da Gilberto Carron Mar Ott 14, 2014 6:50 pm

» Crociata contro i fuoricorso. Meno fondi a chi ne ha troppi
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:53 pm

» Giannini : un “Erasmus per tutti” è uno degli obiettivi della presidenza italiana dell’Ue
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:51 pm

» Miur, on line l’elenco degli interventi #scuolebelle già realizzati
Da Gilberto Carron Gio Set 18, 2014 2:49 pm

» Giannini: alla maturità torneranno i commissari interni
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 7:01 pm

» Più studenti, stessi prof: parte l’anno scolastico del sovraffollamento
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 6:58 pm

» La Buona Scuola al via, sale l’attesa per le consultazioni online
Da Gilberto Carron Mar Set 16, 2014 6:55 pm

» Corso di inglese in Irlanda, la mia esperienza!
Da aless90 Mar Ago 05, 2014 2:21 pm

» Scuola, in pensione il provveditore Francesco De Sanctis. Nuovi vertici anche nei licei storici
Da Gilberto Carron Gio Lug 31, 2014 12:43 pm

» Dario e Francesco: così abbiamo vinto le Olimpiadi della MatematicaDario e Francesco: così abbiamo vinto le Olimpiadi della Matematica
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 4:05 pm

» Olimpiadi di matematica: Cina prima, Italia lontana dal podio
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:56 pm

» Anief, tra gli studenti bocciati oltre la metà lascia gli studi
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:53 pm

» Contro il caro-libri si ricorre all’usato
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:51 pm

» Università, per 1 studente su 2 ha come priorità gli sconti sui libri di testo
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:50 pm

» Con 100 alla Maturità niente tasse all’Università
Da Gilberto Carron Ven Lug 18, 2014 3:49 pm

Parole chiave

obama  

premia il forum con un click
Sito segnalato su Small Advertise!
blog tools

VIAGGI D'ISTRUZIONE 2009

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

regolamento viaggi di istruzione 2009-2010

Messaggio  Bond il Dom Mar 22, 2009 8:59 pm

Dal sito del parini:
regolamento viaggi di istruzione (link)

1. I viaggi d’istruzione e le visite guidate devono attuarsi non come iniziative occasionali e con finalità generiche, ma devono far parte della programmazione didattica, vanno progettati come esperienze d’apprendimento nonché considerati come momento integrante delle lezioni.
Siccome i viaggi d’istruzione devono essere funzionali agli obiettivi cognitivi, culturali e didattici peculiari a ciascun tipo di scuola, è necessario che gli alunni siano preventivamente forniti di tutti gli elementi conoscitivi e didattici, idonei a documentarli ed orientarli sul contenuto dei viaggi, al fine di promuovere una vera e propria esperienza d’apprendimento.
Al termine del viaggio d’istruzione (entro 8 gg. i docenti(organizzatore e accompagnatori) presenteranno una relazione indirizzata al Preside e sarà cura dei medesimi somministrare ai partecipanti una customer satisfaction con relativa analisi dei dati.

2. Le visite guidate, la cui durata non ecceda l'arco di una giornata o che comportino comunque l'assenza di un solo giorno scolastico, richiedono:
Consenso dei genitori
Approvazione dei docenti della giornata
Approvazione del Preside (vedi verbale Collegio Docenti del 30.09. 2008).

3. Lo svolgimento dei viaggi d’istruzione è deliberato dal Collegio dei Docenti, il quale delega ai Consigli di Classe la scelta del docente o dei docenti e le modalità d’attuazione del viaggio. Il Consiglio di classe interessato trasmette poi la documentazione al Referente Viaggi d’Istruzione che la consegna al D.S.

4. Il referente Viaggi d'Istruzione esamina i singoli programmi e le motivazioni didattiche per i viaggi e le visite.

5. N.B. E' incarico della Segreteria chiedere alle agenzie i tre preventivi necessari. La Giunta Esecutiva apre in seguito le buste dei preventivi delle agenzie completi di documentazione e li presenta al D.S. perché operi secondo il dettato del D.M.n. 44/01 Art. 33 n.2 lettera g).

6. I viaggi d’istruzione sono predisposti per classi intere. Con ciò si intende che ad essi deve partecipare almeno i 2/3 (vedi C.M. 291/92) degli studenti di una classe. In caso contrario le richieste non sono ricevibili. Le eventuali rinunce, dopo l’approvazione del progetto, devono avere carattere eccezionale ed essere motivate. Le rinunce che intervengano dopo che è stato comunicato alla classe l’importo richiesto dalla Agenzia scelta e dopo che, essendo stato accettato così da permettere la stipula del contratto, comportano il pagamento delle penali
previste.

7. Ogni classe deve essere accompagnata dal docente che ha curato la preparazione dei viaggio, tenendo conto che la proporzione accompagnatori/ studenti deve essere di 1/15(vedi C.M. 291/92 punto 8 punto 2). Il docente proponente dovrà presentare al Referente Viaggi entro il termine stabilito, il piano del viaggio: la meta e le motivazioni della scelta. In relazione a particolari esigenze di carattere didattico e organizzativo, è possibile la partecipazione di più docenti della stessa classe.
E’ escluso che un singolo Docente organizzi più viaggi con classi diverse e partecipi anche quando faccia parte dei Consigli di Classe interessati.
Gli insegnanti non possono superare i sei giorni all’anno per viaggi d’istruzione.

8. Da parte dell'agenzia deve essere garantita la copertura completa delle spese per gli accompagnatori. Le vigenti disposizioni sul diritto alla diaria invece sono applicate dall'istituzione scolastica, secondo la normativa vigente.

9. Gli insegnanti accompagnatori sono tenuti all'obbligo della vigilanza anche nei confronti degli studenti maggiorenni. Tutti, maggiorenni e minorenni, s’impegnano a seguire le direttive dei docenti accompagnatori per tutta la durata del viaggio. Si precisa che durante il viaggio d’istruzione valgono le medesime norme disciplinari previste dall’ordinamento scolastico.

10. Come previsto dalla C.M. 291/92 le Agenzie di viaggi consultabili devono essere in possesso di licenza di categoria A, A illimitata e B . La scelta dell’Agenzia deve rispettare i seguenti criteri
a) positività esperienze precedenti;
b) l’economicità dell’offerta;
c) la valutazione del contratto delle coperture assicurative.

11. E' necessario che il docente organizzatore, o direttamente o attraverso l'Agenzia, prenda contatti con Musei, Enti Culturali e Organizzazioni la cui visita è prevista nel programma.

12. Al docente organizzatore spetta la responsabilità di tutte le fasi e di tutti gli aspetti della preparazione, organizzazione e svolgimento del viaggio. I contatti con l'Agenzia, per quanto riguarda la parte economica, (richiesta di preventivo, pagamento delle quote ecc.)
verranno tenuti dalla Segreteria della Scuola. Il Referente viaggi di Istruzione, la Segreteria e la Presidenza riconoscono il Docente organizzatore come loro unico referente all'interno della scuola. Si precisa che proprio alla Segreteria dell'Istituto bisognerà fare riferimento per la richiesta e presentazione di tutti i documenti necessari all'espletamento della pratica, dopo aver ottenuto l'approvazione da parte del Referente Viaggi, nonchè del D.S., cui deve essere presentato il piano del viaggio con le motivazioni didattiche.
La documentazione necessaria,
da consegnarsi personalmente al Referente Viaggi di Istruzione è la seguente:
a. Esposizione degli aspetti didattici del viaggio d’istruzione.
b. Elenco dei partecipanti con rispettivi dati anagrafici di studenti e docenti (per l’estero è necessario indicare gli estremi del passaporto singolo, della carta d’identità o del passaporto collettivo se richiesto)
c. Autorizzazione dei Genitori
d. Eventuale richiesta di contributo per famiglie che ne necessitino in base ai criteri stabiliti nell’a.s.2007/2008.
e. Ricevuta del versamento della cifra (in unica soluzione) versata sul c/c dell’istituto e consegnata
direttamente al DSGA

13. I viaggi d'istruzione devono essere effettuati durante il periodo dal 2 MARZO al 31 MARZO Ovviamente ciò non vale per quelle mete sottoposte ad un particolare calendario (ad esempio le manifestazioni teatrali siracusane).

14. I viaggi non possono eccedere complessivamente i 6 giorni.

15. Una volta approvato il Viaggio d’istruzione non può essere effettuato alcun cambiamento né di costi, né di agenzia né di meta.

16. Si individua come tetto massimo di spesa la cifra di
€ 600 tutto compreso

17. Le disposizioni ministeriali consigliano il treno ogni volta che sia possibile, specie per i viaggi di lunga percorrenza. Vanno evitati, in ogni caso, gli spostamenti notturni sia in bus che in treno come da Circ. M.291/ 92 n.7.5

18. Per quanto concerne la scelta dell'Agenzia di Viaggio, il Liceo deve acquisire agli atti i prospetti di almeno tre ditte interpellate. Il D.S. e il DSGA li esamineranno in base alla loro congruenza con il presente Regolamento. La Segreteria segnalerà alle Agenzie che il pagamento verrà effettuato a viaggio ultimato, ma è anche possibile che l’Agenzia richieda il versamento di una caparra prima della partenza. Le ricevute dei versamenti, unitamente alla distinta dei paganti, debbono essere consegnate in Segreteria tassativamente 30 gg. prima del viaggio.

19.
Si ribadisce l’importanza di evitare ripensamenti all’ultimo momento di studenti o docenti accompagnatori.

20. I docenti, il primo giorno seguente al rientro, devono comunicare eventuali assenze degli alunni partecipanti e riconsegnare i documenti relativi sotto la loro responsabilità.

IL REFERENTE VIAGGI D’ISTRUZIONE - IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Prof.ssa Ada Colombo - Prof. Carlo Arrigo Pedretti
avatar
Bond
Admin

Numero di messaggi : 509
utente : genitore
Data d'iscrizione : 07.10.08

http://genitoriliceoparini.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: VIAGGI D'ISTRUZIONE 2009

Messaggio  Ospite il Sab Feb 21, 2009 8:49 pm

Vero, le sezioni non vengono trattate tutte allo stesso modo.... ma questo non soltanto per i viaggi di istruzione....

Rimane che il docente non ha alcun obbligo di pensare ad un viaggio d'istruzione, che è spesso un carico di lavoro e di responsabilità enorme, e solo gli insegnanti veramente appassionati sono in grado di affrontare questa fatica.
E' anche vero che il viaggio deve tener conto di una serie di vincoli, (approvazione in Consiglio di Classe, comunicazione alle famiglie, presenza di almeno 2/3 della classe, avere almeno 2 accompagnatori e comunque uno ogni 15/18 allievi, richiesta di almeno tre preventivi attraverso la segreteria del Liceo, delibera del Collegio Docenti che approva la meta didattica e del Consiglio di Istituto che ne approva la spesa) tutti in tempo utile.
Da ultimo deve anche cercare di contenere la spesa entro un certo tetto (quest'anno 600€) facendo assoluta chiarezza su quali possano essere le spese aggiuntive.

In questo senso si è mosso il Collegio Docenti che ha redatto e deliberato quest'anno un Regolamento dei Viaggi che uniforma le procedure dell'intero Liceo, e che è stato approvato dal Consiglio di Istituto nei mesi scorsi.
Grazie al regolamento, si è chiarito che la tempistica del Collegio Docenti(approvazione dei viaggi di istruzione nella seduta di Gennaio) non è la più confacente alle esigenze di mercato (ad esempio i voli low-cost vanno comprati con largo anticipo) e dall'anno 2009/2010 il Collegio ha deciso di anticipare alla seduta di Novembre l'iter, adeguandosi così alla calendarizzazione già in uso in diversi licei milanesi.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: VIAGGI D'ISTRUZIONE 2009

Messaggio  007 il Dom Feb 15, 2009 12:56 pm

All'attento esame del programma dei viaggi d'istruzione, faccio notare con dispiacere, ormai consolidato da anni (il primo dei miei figli si è già diplomato), che la SEZIONE E proprio non compare...
Se è libera e totale facoltà dei docenti portare via o no i ragazzi , in Consiglio di Istituto abbiamo ripetutamente chiesto maggiore equità per tutte le sezioni.
Senza sortire nulla...
che peccato!
avatar
007
Admin

Numero di messaggi : 223
utente : genitore
Data d'iscrizione : 09.10.08

Tornare in alto Andare in basso

VIAGGI D'ISTRUZIONE 2009

Messaggio  Ospite il Mer Feb 11, 2009 8:35 pm

CLASSI TOT ALLIEVI METAACCOMPAGNATORIPERIODO MEZZOAGENZIA
2A 3A39MACEDONIA GRECARICCI NUCCIO TORRICELLI24-28 MARZOAEREO E PULLMANTEATRO VIAGGI
1A20STAGE A LONDRAROSMINI INDIGENOMARZOAEREOINTER
STUDIO
3B 3C 3D45BERLINOCEOTTO COSTA LANDI MAGI28 MARZO
1 APRILE
AEREO PULLMANTEATRO VIAGGI
1C 2C38STRASBURGO E GINEVRAMARINI PRAGLIOLA GAMBERINI23 27 MARZOPULLMANSCAM
5B 5F 40ROMADI LEO MINGUZZI BALZANO16 21 MARZOPULLMANINTER
STUDIO
1G 2G 36GRECIAVILARDO ZENI16 21 FEBBRAIOAEREO PULLMANTHEMA TOURS


Ultima modifica di James il Sab Feb 21, 2009 8:26 pm, modificato 1 volta

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: VIAGGI D'ISTRUZIONE 2009

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum